Il mediatore familiare è un terzo imparziale rispetto alla coppia e ha l’obiettivo di sostenere la coppia stessa durate la fase di separazione e di divorzio. All’interno di questo spazio neutrale il mediatore familiare si propone come una risorsa specifica, alternativa al sistema giudiziario, volta a favorire la negoziazione di tutte quelle questioni relative alla separazione o al divorzio. Il mediatore familiare affronta sia gli aspetti emotivi (affidamento dei figli, continuità genitoriale, comunicazione della separazione al nucleo familiare, ecc.), che quelli più strettamente materiali (divisione dei beni, determinazione dell’assegno di mantenimento, assegnazione della casa coniugale, ecc.).