Corso Alta Formazione Mediatore Culturale/Interculturale monte ore 1500 - 60 CFU


Saranno certificati 60CFU, che consentono di iscrivervi al II° anno accademico del Corso di laurea triennale in Scienze della Mediazione Linguistica. In particolare l’ attestato di qualifica riporterà la seguente dicitura: Mediatore Culturale/Interculturale monte ore 1500 - 60 CFU.

Il corso intende fornire le conoscenze e le competenze di base, professionali e trasversali, necessarie per svolgere le funzioni del mediatore culturale ed interculturale. Il mediatore culturale è una figura professionale che svolge la sua attività principale facilitando il collegamento tra persone immigrate appartenenti a culture straniere e associazioni, strutture socio-sanitarie, servizi e istituzioni sia locali che nazionali, con l'obiettivo di fornire risposte quanto più conformi alle esigenze di integrazione di ogni singolo individuo.

Ai fini dell’ integrazione scolastica della persona con handicap nelle scuole di ogni ordine e grado e nelle università, l’art. 13 della Legge-quadro 104/92 (Obbligo per gli enti locali di fornire assistenza per l’autonomia e la comunicazione personale agli alunni con handicap fisici e sensoriali) prevede l’assegnazione di un operatore specializzato, cioè l’assistente alla autonomia e alla comunicazione. Si tratta di una figura professionale volta ad un’assistenza specialistica e qualificata nei confronti di soggetti con disabilità fisica, psichica e sensoriale, la cui limitazione di autonomia determini la necessità di un’assistenza in grado di garantire l’inserimento in ambiti socio-educativi. E’ per tale ragione che ICOTEA ti propone il Corso di Alta Formazione Assistente per l’autonomia e la comunicazione – 900 ore con lo scopo di formare una figura professionale in grado di fornire assistenza diretta a persone in condizioni di svantaggio fisico e/o psichico nelle attività quotidiane, sia a domicilio che in specifiche strutture. Nelle scuole, dietro richiesta del Dirigente Scolastico, l’Ente locale assegna personale qualificato in grado di fornire l’assistenza specialistica da svolgersi sia all’interno che all’esterno della scuola: assistenza materiale e cura dell’igiene personale, ausilio in entrata ed uscita dalle aree esterne alle strutture scolastiche, l’accompagnamento per l’uso dei servizi igienici (Nota Ministeriale 30/11/2001).


La formazione è rivolta a laureati/ diploma di laurea in discipline: tecnico, giuridico, sociale, umanistico ed economico.

Il corso Tutor Scolastico Alternanza Scuola-Lavoro – 400 ore è finalizzato alla formazione di docenti che intendono svolgere il compito di tutor nell’ambito del progetto Alternanza Scuola-Lavoro. Esso fornisce ai corsisti le conoscenze di base relative alla normativa e le competenze specifiche per fungere da collegamento tra la scuola e l’impresa, seguendo ed orientando gli studenti. Tra gli obiettivi principali del percorso formativo, quello di saper gestire e supervisionare i progetti di Alternanza Scuola-Lavoro realizzati dal proprio istituto e favorire l’apprendimento basato su esperienze concrete di lavoro. Il corso si propone, inoltre, di accrescere le competenze dei docenti dei licei, degli istituti tecnici e professionali relativamente alla pianificazione e alla programmazione dei percorsi e di potenziare le loro competenze nel realizzare un’alternanza intesa come “formazione congiunta” tra la classe e il luogo di lavoro, tra la scuola e l’impresa, atta a sviluppare negli studenti la consapevolezza del valore formativo ed educativo del lavoro.


Corso di Riqualifica ASA in OSS - Operatore Socio Sanitario monte ore 400

ECM 50

L’Operatore Socio Sanitario (in acronimo OSS), è una figura professionale dotata di preparazione teorica e pratica nel settore sanitario e sociale. Il percorso formativo gli conferisce una specifica formazione professionale finalizzata a soddisfare i bisogni primari della persona, favorendo il benessere e l’autonomia dell’utente (bambini, anziani, malati, ecc.). Il servizio socio-assistenziale viene svolto nel settore ospedaliero, residenziale o semiresidenziale, e al domicilio dell’utente, in collaborazione con gli altri operatori professionali in modalità multifunzionale, sostenendo gli interventi professionali dei settori, in piena autonomia: sarà coadiuvante, quindi, di altri professionisti come infermieri professionali, terapisti della riabilitazione, dietologi, ecc..


L’Esperto Commerciale in Import – Export” è il professionista che si caratterizza per una conoscenza ed esperienza nell’utilizzo degli strumenti del marketing mix, della comunicazione aziendale e delle vendite con spiccate capacità dialettiche e linguistiche.Tale professione è particolarmente richiesta nelle aziende in vista dell’attuale situazione economica che impone un’attenzione particolare ai mercati esteri in un contesto di competizione globale. L’esperto di commercio estero svolge attività per lo sviluppo delle vendite all’estero e dall’estero. Lavora in società di import-export, cioè in società di commercializzazione di prodotti vari.