Aiuto su Cerca corsi

L'esperto in disagio mentale e reinserimento sociale è una figura altamente professionale che, dotato di strumenti e conoscenze specifiche, attua strategie assistenziali globali, continue e celeri in risposta ai bisogni di salute, di disagio mentale e psichico reali potenziali della persona assistita.
Il Master in Disagio Mentale e Reinserimento Sociale ha lo scopo di preparare questa figura professionale in merito alle conoscenze psicologiche e psichiatriche, al fine di reinserire la persona assistita nel contesto sociale, supportato da attività riabilitative.
Per le tematiche trattate questo master fornisce al logopedista o al docente le capacità per collaborare con lo staff tecnico del CIC nella gestione dello sportello ascolto. 

Corso Alta Formazione Mediatore Culturale/Interculturale monte ore 1500 - 60 CFU


Saranno certificati 60CFU, che consentono di iscrivervi al II° anno accademico del Corso di laurea triennale in Scienze della Mediazione Linguistica. In particolare l’ attestato di qualifica riporterà la seguente dicitura: Mediatore Culturale/Interculturale monte ore 1500 - 60 CFU.

Il corso intende fornire le conoscenze e le competenze di base, professionali e trasversali, necessarie per svolgere le funzioni del mediatore culturale ed interculturale. Il mediatore culturale è una figura professionale che svolge la sua attività principale facilitando il collegamento tra persone immigrate appartenenti a culture straniere e associazioni, strutture socio-sanitarie, servizi e istituzioni sia locali che nazionali, con l'obiettivo di fornire risposte quanto più conformi alle esigenze di integrazione di ogni singolo individuo.

Il Master Online sui Disturbi Specifici dell’Apprendimento è un Master che punta a formare personale specializzato in grado di identificare e intervenire correttamente in caso di DSA. Alcuni soggetti, nonostante siano privi di disturbi neurologici, sensoriali, relazionali e abbiano ricevuto un’istruzione adeguata in un contesto socio-culturale favorevole, possono manifestare disturbi settoriali della letto-scrittura, come dislessia, disgrafia, disortografia e discalculia.
Pur essendo presenti anche in età prescolare, le avvisaglie di questi Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) si manifestano in modo più chiaro con l’ingresso del bambino nella scuola elementare, quando si ha un primo approccio con la lettura e la scrittura. Tuttavia, a causa della scarsa conoscenza relativa a questi problemi, è possibile che nei primi anni di scuola i DSA vengano ignorati o sottovalutati, ritardando una diagnosi corretta e depotenziando l’efficacia di interventi che, se realizzati in modo tempestivo, potrebbero essere molto proficui.