Comunicazioni di servizio


Help with Search courses

Available courses

Master/Diploma di Specializzazione Biennale Mediatore Familiare Monte ore 3000 e 120 CFU

CFU 120 - ECM 50

Il mediatore familiare è un terzo imparziale rispetto alla coppia e ha l’obiettivo di sostenere la coppia stessa durate la fase di separazione e di divorzio. All’interno di questo spazio neutrale il mediatore familiare si propone come una risorsa specifica, alternativa al sistema giudiziario, volta a favorire la negoziazione di tutte quelle questioni relative alla separazione o al divorzio. Il mediatore familiare affronta sia gli aspetti emotivi (affidamento dei figli, continuità genitoriale, comunicazione della separazione al nucleo familiare, ecc.), che quelli più strettamente materiali (divisione dei beni, determinazione dell’assegno di mantenimento, assegnazione della casa coniugale, ecc.). Le lezioni e gli esami previsti per il Master/Diploma di Specializzazione Biennale sono predisposti e validati da ICOTEA e l’Accademia FIDIA (legalmente riconosciuta).

Pertanto l’attestato e le certificazioni finali sono conformi e validi per tutte le classi di concorso ai fini dell’aggiornamento delle graduatorie scolastiche:• punti 5,00 Mobilità e Trasferimenti;

• punti 6,00 II Fascia delle graduatorie di Istituto del personale docente ed educativo e III Fascia Graduatorie di circolo e di Istituto;
• punti 3,00 Concorso a Cattedra;
• punti 3,00 Graduatorie per incarichi Dirigenti Scolastici.


Master/Diploma di Specializzazione Biennale monte ore 3000 e 120 CFU:

Metodo ABA, Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA), Bisogni Educativi Speciali (BES).

CFU 120 - ECM 50

Per docenti, dirigenti scolastici, liberi professionisti, figure all’interno di istituzioni pubbliche e private che intendono intraprendere un percorso professionale sui DSA: Disturbi Specifici dell’Apprendimento, BES: Bisogni Educativi Speciali e Metodo ABA per l’autismo, ICOTEA propone un master/diploma di Specializzazione Biennale monte ore 1500+1500 annuali e CFU 60+60 annuali, ai sensi degli artt. 6 ed 8 Legge 341/90, in modalità blended.

Le lezioni e gli esami previsti per il Master/Diploma di Specializzazione Biennale sono predisposti e validati da ICOTEA e l’Accademia Michelangelo (legalmente riconosciuta).

Pertanto l’attestato e le certificazioni finali sono conformi e validi per tutte le classi di concorso ai fini dell’aggiornamento delle graduatorie scolastiche:

·         punti 5,00 Mobilità e Trasferimenti;

·         punti 3,00 Concorso a Cattedra;

·         punti 3,00 Graduatorie per incarichi Dirigenti Scolastici;

·         punti 6,00  II Fascia delle graduatorie di Istituto del personale docente ed educativo e III Fascia Graduatorie di circolo e di Istituto

Master/Diploma di Specializzazione Biennale monte ore 3000 e 120 CFU:

Metodologie Didattiche e Pedagogia nella Scuola del domani

CFU 120 - ECM 50

Il Master/Diploma di Specializzazione Biennale monte ore 3000 e 120 CFU “Metodologie Didattiche e Pedagogia nella Scuola del domani” rivolto ai docenti, educatori, dirigenti scolastici, pedagogisti, e tutte le figure che orbitano nel settore Scuola/Istruzione ICOTEA propone un master/diploma di Specializzazione Biennale monte ore 1500+1500 annuali e CFU 60+60 annuali, ai sensi degli artt. 6 ed 8 Legge 341/90, in modalità blended.

Le lezioni e gli esami previsti per il Master/Diploma di Specializzazione Biennale sono predisposti e validati da ICOTEA e l’Accademia Michelangelo (legalmente riconosciuta).

Pertanto l’attestato e le certificazioni finali sono conformi e validi per tutte le classi di concorso ai fini dell’aggiornamento delle graduatorie scolastiche:

·         punti 5,00 Mobilità e Trasferimenti;

·         punti 3,00 Concorso a Cattedra;

·         punti 3,00 Graduatorie per incarichi Dirigenti Scolastici;

Destinatari

Possono accedere al Master/ Diploma di Specializzazione Biennale:

·         Docenti;

·         Dirigenti Scolastici;

·         Liberi professionisti;

·         Laureati in qualsiasi area disciplinare;



Corso singolo: Filosofia Teoretica M-FIL/01 – monte ore 300 – CFU 12 – Durata 75 giorni


12 CFU


Presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici ICOTEA autorizzata dal MIUR con il Decreto del 23/09/2013 – G.U. n. 242 del 15/10/2013, è possibile seguire singoli insegnamenti attivati presso il corso di studi triennale in Scienze della Mediazione Linguistica. Sostenendo i relativi esami di profitto, si riceverà regolare attestazione, comprensiva dell’indicazione dei crediti formativi conseguiti. I corsi singoli coincidono con gli insegnamenti attivati all’interno del Corso di studi, compresi quelli a scelta libera dello studente.


Il corso singolo di Filosofia Teoretica M-FIL/01 ha monte ore 300, durata 75 giorni e rilascia 12 CFU, dopo aver superato l’esame finale sarà rilasciata certificazione della frequenza, esame sostenuto con il relativo settore scientifico disciplinare (SSD) e crediti acquisiti.


Vantaggi


Integrazione del Piano di Studi: La partecipazione al corso singolo di Filosofia Teoretica M-FIL/01 consente di conseguire 12 CFU (Crediti Formativi Universitari) nella disciplina M-FIL/01 ed è riservato a laureati che abbiano necessità di seguire gli insegnamenti e superare gli esami di profitto di discipline non inserite nei piani di studi seguiti per il conseguimento della laurea ma che, in base alle disposizioni in vigore, siano richiesti per l’ammissione a lauree anche magistrali , a scuole di Specializzazione o a concorsi pubblici;
Esonero di servizio: possibilità di ottenere, da parte dell’Amministrazione Pubblica e Privata, il riconoscimento dell’esonero dal servizio, con PERMESSI per diritto allo studio, nei limiti previsti dalla normativa vigente.


Vantaggi Economici


Sono previsti incentivi economici:
• il percorso formativo è finanziato mediante Voucher Formativo. Si tratta di una agevolazione economica valida fino al 31/03/2019, che ICOTEA mette a disposizione dei corsisti per una copertura parziale dell’importo totale del percorso. Infatti, l’investimento previsto è euro 549,00, mentre con il Voucher l’investimento previsto è di euro 399,00, IVA compresa;
Compatibilità Voucher Formativo e “Carta del Docente € 500,00”. ICOTEA è Istituto formativo ministeriale accreditato al MIUR ai sensi della Direttiva 170/16 Codice Esercente ZAIXV. I docenti possono iscriversi ai nostri percorsi formativi usufruendo della Carta del Docente.


Quando inizia il Corso?


• L’inizio avverrà nelle 24 ore successive all’iscrizione, ti saranno comunicate via email la procedura di registrazione e la tua chiave d'iscrizione, pertanto potrai accedere subito alle lezioni online;
• l’iscrizione deve avvenire entro il 31/03/2019;
• per accedere clicca sul rettangolo giallo a destra della presente pagina “Iscriviti al Corso”;
• il percorso formativo ha un monte ore complessivo di 300 per la durata di 75 giorni.


Novità Didattiche


• sia le lezioni che gli esami sono in modalità blended (online+on site+live);
• portale Formativo attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7;
• le lezioni vengono attivate entro 24 ore dalla data d’ iscrizione;
• disponibilità di un Tutor che entro 24 h risponderà alle tue domande.
• possibilità di usufruire della normativa vigente per il diritto allo studio.


Sbocchi Professionali


• Integrazione Piano di Studi;
• Concorsi pubblici;
• Ammissioni laurea magistrali o Scuole Specializzazione.


Titoli di accesso


• Diploma di scuola secondaria superiore o Laurea


Piano di Studi


• Homo Symbolicus: tradizione umanistica, filosofia delle forme simboliche, mito e storia nel pensiero di Ernst Cassirer.


Corso singolo: Storia della Filosofia M-FIL/06– monte ore 300 – CFU 12 – Durata 75 giorni


12 CFU


Presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici ICOTEA autorizzata dal MIUR con il Decreto del 23/09/2013 – G.U. n. 242 del 15/10/2013, è possibile seguire singoli insegnamenti attivati presso il corso di studi triennale in Scienze della Mediazione Linguistica. Sostenendo i relativi esami di profitto, si riceverà regolare attestazione, comprensiva dell’indicazione dei crediti formativi conseguiti. I corsi singoli coincidono con gli insegnamenti attivati all’interno del Corso di studi, compresi quelli a scelta libera dello studente.


Il corso singolo di Storia della Filosofia M-FIL/06 ha monte ore 300, durata 75 giorni e rilascia 12 CFU, dopo aver superato l’esame finale sarà rilasciata certificazione della frequenza, esame sostenuto con il relativo settore scientifico disciplinare (SSD) e crediti acquisiti.


Vantaggi


Integrazione del Piano di Studi: La partecipazione al corso singolo di Storia della Filosofia M-FIL/06 consente di conseguire 12 CFU (Crediti Formativi Universitari) nella disciplina M-FIL/06 ed è riservato a laureati che abbiano necessità di seguire gli insegnamenti e superare gli esami di profitto di discipline non inserite nei piani di studi seguiti per il conseguimento della laurea ma che, in base alle disposizioni in vigore, siano richiesti per l’ammissione a lauree anche magistrali , a scuole di Specializzazione o a concorsi pubblici;
Esonero di servizio: possibilità di ottenere, da parte dell’Amministrazione Pubblica e Privata, il riconoscimento dell’esonero dal servizio, con PERMESSI per diritto allo studio, nei limiti previsti dalla normativa vigente.


Vantaggi Economici


Sono previsti incentivi economici:
• il percorso formativo è finanziato mediante Voucher Formativo. Si tratta di una agevolazione economica valida fino al 31/03/2019, che ICOTEA mette a disposizione dei corsisti per una copertura parziale dell’importo totale del percorso. Infatti, l’investimento previsto è euro 549,00, mentre con il Voucher l’investimento previsto è di euro 399,00, IVA compresa;
Compatibilità Voucher Formativo e “Carta del Docente € 500,00”. ICOTEA è Istituto formativo ministeriale accreditato al MIUR ai sensi della Direttiva 170/16 Codice Esercente ZAIXV. I docenti possono iscriversi ai nostri percorsi formativi usufruendo della Carta del Docente.


Quando inizia il Corso?


• L’inizio avverrà nelle 24 ore successive all’iscrizione, ti saranno comunicate via email la procedura di registrazione e la tua chiave d'iscrizione, pertanto potrai accedere subito alle lezioni online;
• l’iscrizione deve avvenire entro il 31/03/2019;
• per accedere clicca sul rettangolo giallo a destra della presente pagina “Iscriviti al Corso”;
• il percorso formativo ha un monte ore complessivo di 300 per la durata di 75 giorni.


Novità Didattiche


• sia le lezioni che gli esami sono in modalità blended (online+on site+live);
• portale Formativo attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7;
• le lezioni vengono attivate entro 24 ore dalla data d’ iscrizione;
• disponibilità di un Tutor che entro 24 h risponderà alle tue domande.
• possibilità di usufruire della normativa vigente per il diritto allo studio.


Sbocchi Professionali


• Integrazione Piano di Studi;
• Concorsi pubblici;
• Ammissioni laurea magistrali o Scuole Specializzazione.


Titoli di accesso


• Diploma di scuola secondaria superiore o Laurea


Piano di Studi


• Storia della filosofia
• Filosofia teoretica


Corso singolo: Lingua Inglese II (L-LIN/12) – monte ore 200 – CFU 8 – Durata 50 giorni


6 CFU


Presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici ICOTEA autorizzata dal MIUR con il Decreto del 23/09/2013 – G.U. n. 242 del 15/10/2013, è possibile seguire singoli insegnamenti attivati presso il corso di studi triennale in Scienze della Mediazione Linguistica. Sostenendo i relativi esami di profitto, si riceverà regolare attestazione, comprensiva dell’indicazione dei crediti formativi conseguiti.
I corsi singoli coincidono con gli insegnamenti attivati all’interno del Corso di studi, compresi quelli a scelta libera dello studente.


Il corso singolo Lingua Inglese II (L-LIN/12) ha monte ore 200, durata 50 giorni e rilascia 8 CFU, dopo aver superato l’esame finale sarà rilasciata certificazione della frequenza, esame sostenuto con il relativo settore scientifico disciplinare (SSD) e crediti acquisiti.


Vantaggi


Integrazione del Piano di Studi: La partecipazione al corso singolo di Lingua Inglese II (L-LIN/12) consente di conseguire 8 CFU (Crediti Formativi Universitari) nella disciplina L-LIN/12 ed è riservato a laureati che abbiano necessità di seguire gli insegnamenti e superare gli esami di profitto di discipline non inserite nei piani di studi seguiti per il conseguimento della laurea ma che, in base alle disposizioni in vigore, siano richiesti per l’ammissione a lauree anche magistrali , a scuole di Specializzazione o a concorsi pubblici;
Esonero di servizio: possibilità di ottenere, da parte dell’Amministrazione Pubblica e Privata, il riconoscimento dell’esonero dal servizio, con PERMESSI per diritto allo studio, nei limiti previsti dalla normativa vigente.


Vantaggi Economici


Sono previsti incentivi economici:


• il percorso formativo è finanziato mediante Voucher Formativo. Si tratta di una agevolazione economica valida fino al 31/03/2019, che ICOTEA mette a disposizione dei corsisti per una copertura parziale dell’importo totale del percorso. Infatti, l’investimento previsto è euro 449,00, mentre con il Voucher l’investimento previsto è di euro 249,00, IVA compresa;
Compatibilità Voucher Formativo e “Carta del Docente € 500,00”. ICOTEA è Istituto formativo ministeriale accreditato al MIUR ai sensi della Direttiva 170/16 Codice Esercente ZAIXV. I docenti possono iscriversi ai nostri percorsi formativi usufruendo della Carta del Docente.


Quando inizia il Corso?


• L’inizio avverrà nelle 24 ore successive all’iscrizione, ti saranno comunicate via email la procedura di registrazione e la tua chiave d'iscrizione, pertanto potrai accedere subito alle lezioni online;
• l’iscrizione deve avvenire entro il 31/03/2019;
• per accedere clicca sul rettangolo giallo a destra della presente pagina “Iscriviti al Corso”;
• il percorso formativo ha un monte ore complessivo di 200 per la durata di 50 giorni.


Novità Didattiche


• sia le lezioni che gli esami sono in modalità blended (online+on site+live);
• portale Formativo attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7;
• le lezioni vengono attivate entro 24 ore dalla data d’ iscrizione;
• disponibilità di un Tutor che entro 24 h risponderà alle tue domande.
• possibilità di usufruire della normativa vigente per il diritto allo studio.


Sbocchi Professionali


• Integrazione Piano di Studi
• Concorsi pubblici
• Ammissioni laurea magistrali o Scuole Specializzazione


Titoli di accesso


Diploma di scuola secondaria superiore o Laurea


Piano di Studi


Il perfetto, il futuro, il condizionale e il periodo ipotetico, il discorso indiretto, il passivo, potere, dovere, volere e i modali, costruzioni varie, verbi particolari, forme idiomatiche.


Contattaci subito per ricevere informazioni e approfittare della nostra offerta formativa.


Corso singolo: Istituzione Diritto Privato (IUS/01) – monte ore 75 – CFU 3 – Durata 19 giorni.

3 CFU

Presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici ICOTEA autorizzata dal MIUR con il Decreto del 23/09/2013 – G.U. n. 242 del 15/10/2013, è possibile seguire singoli insegnamenti attivati presso il corso di studi triennale in Scienze della Mediazione Linguistica. Sostenendo i relativi esami di profitto, si riceverà  regolare attestazione, comprensiva dell’indicazione dei crediti formativi conseguiti.

I corsi singoli coincidono con gli insegnamenti attivati all’interno del Corso di studi, compresi quelli a scelta libera dello studente.

 

Il  corso singolo Istituzione Diritto Privato (IUS/01) ha monte ore 75, durata 19 giorni e rilascia 3 CFU, dopo aver superato l’esame finale sarà rilasciata certificazione della frequenza, esame sostenuto con il relativo settore scientifico disciplinare (SSD) e crediti acquisiti.

 

Vantaggi

Integrazione del Piano di Studi: La partecipazione al corso singolo di Istituzione Diritto Privato consente di conseguire 3 CFU (Crediti Formativi Universitari) nella disciplina IUS/01 ed  è riservato a laureati che abbiano necessità di seguire gli insegnamenti e superare gli esami di profitto di discipline non inserite nei piani di studi seguiti per il conseguimento della laurea ma che, in base alle disposizioni in vigore, siano richiesti per l’ammissione a lauree anche magistrali , a scuole di Specializzazione o a concorsi pubblici;

Esonero di servizio: possibilità di ottenere, da parte dell’Amministrazione Pubblica e Privata, il riconoscimento dell’esonero dal servizio, con PERMESSI per diritto allo studio, nei limiti previsti dalla normativa vigente.

Corso singolo: Informatica (INF/01) – monte ore 75 – CFU 3 – Durata 19 giorni.

3 CFU

Presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici ICOTEA autorizzata dal MIUR con il Decreto del 23/09/2013 – G.U. n. 242 del 15/10/2013, è possibile seguire singoli insegnamenti attivati presso il corso di studi triennale in Scienze della Mediazione Linguistica. Sostenendo i relativi esami di profitto, si riceverà  regolare attestazione, comprensiva dell’indicazione dei crediti formativi conseguiti.

I corsi singoli coincidono con gli insegnamenti attivati all’interno del Corso di studi, compresi quelli a scelta libera dello studente.

 

Il  corso singolo Informatica (INF/01) ha monte ore 75, durata 19 giorni e rilascia 3 CFU, dopo aver superato l’esame finale sarà rilasciata certificazione della frequenza, esame sostenuto con il relativo settore scientifico disciplinare (SSD) e crediti acquisiti.

 

Vantaggi

Integrazione del Piano di Studi: La partecipazione al corso singolo di Informatica consente di conseguire 3 CFU (Crediti Formativi Universitari) nella disciplina INF/01 ed  è riservato a laureati che abbiano necessità di seguire gli insegnamenti e superare gli esami di profitto di discipline non inserite nei piani di studi seguiti per il conseguimento della laurea ma che, in base alle disposizioni in vigore, siano richiesti per l’ammissione a lauree anche magistrali , a scuole di Specializzazione o a concorsi pubblici;

Esonero di servizio: possibilità di ottenere, da parte dell’Amministrazione Pubblica e Privata, il riconoscimento dell’esonero dal servizio, con PERMESSI per diritto allo studio, nei limiti previsti dalla normativa vigente.

Corso singolo: Diritto dell’Unione Europea (IUS/14) – monte ore 75 – CFU 3 – Durata 19 giorni.

3 CFU

Presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici ICOTEA autorizzata dal MIUR con il Decreto del 23/09/2013 – G.U. n. 242 del 15/10/2013, è possibile seguire singoli insegnamenti attivati presso il corso di studi triennale in Scienze della Mediazione Linguistica. Sostenendo i relativi esami di profitto, si riceverà  regolare attestazione, comprensiva dell’indicazione dei crediti formativi conseguiti.

I corsi singoli coincidono con gli insegnamenti attivati all’interno del Corso di studi, compresi quelli a scelta libera dello studente.

 

Il  corso singolo Diritto dell’Unione Europea (IUS/14) ha monte ore 75, durata 19 giorni e rilascia 3 CFU, dopo aver superato l’esame finale sarà rilasciata certificazione della frequenza, esame sostenuto con il relativo settore scientifico disciplinare (SSD) e crediti acquisiti.

 

Vantaggi

Integrazione del Piano di Studi: La partecipazione al corso singolo di Diritto dell’Unione Europea consente di conseguire 3 CFU (Crediti Formativi Universitari) nella disciplina IUS/14 ed  è riservato a laureati che abbiano necessità di seguire gli insegnamenti e superare gli esami di profitto di discipline non inserite nei piani di studi seguiti per il conseguimento della laurea ma che, in base alle disposizioni in vigore, siano richiesti per l’ammissione a lauree anche magistrali , a scuole di Specializzazione o a concorsi pubblici;

Esonero di servizio: possibilità di ottenere, da parte dell’Amministrazione Pubblica e Privata, il riconoscimento dell’esonero dal servizio, con PERMESSI per diritto allo studio, nei limiti previsti dalla normativa vigente.

Corso singolo: Storia Contemporanea (M-STO/04) – monte ore 150 – CFU 6 – Durata 38 giorni.

6 CFU

Presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici ICOTEA autorizzata dal MIUR con il Decreto del 23/09/2013 – G.U. n. 242 del 15/10/2013, è possibile seguire singoli insegnamenti attivati presso il corso di studi triennale in Scienze della Mediazione Linguistica. Sostenendo i relativi esami di profitto, si riceverà  regolare attestazione, comprensiva dell’indicazione dei crediti formativi conseguiti.

I corsi singoli coincidono con gli insegnamenti attivati all’interno del Corso di studi, compresi quelli a scelta libera dello studente.

 

Il  corso singolo Storia Contemporanea (M-STO/04) ha monte ore 150, durata 38 giorni e rilascia 6 CFU, dopo aver superato l’esame finale sarà rilasciata certificazione della frequenza, esame sostenuto con il relativo settore scientifico disciplinare (SSD) e crediti acquisiti.

 

Vantaggi

Integrazione del Piano di Studi: La partecipazione al corso singolo di Storia Contemporanea consente di conseguire 6 CFU (Crediti Formativi Universitari) nella disciplina M-STO/04 ed  è riservato a laureati che abbiano necessità di seguire gli insegnamenti e superare gli esami di profitto di discipline non inserite nei piani di studi seguiti per il conseguimento della laurea ma che, in base alle disposizioni in vigore, siano richiesti per l’ammissione a lauree anche magistrali , a scuole di Specializzazione o a concorsi pubblici;

Esonero di servizio: possibilità di ottenere, da parte dell’Amministrazione Pubblica e Privata, il riconoscimento dell’esonero dal servizio, con PERMESSI per diritto allo studio, nei limiti previsti dalla normativa vigente.

Corso singolo: Lingua Tedesca (L-LIN/14) – monte ore 300 – CFU 12 – Durata 75 giorni.

12 CFU

Presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici ICOTEA autorizzata dal MIUR con il Decreto del 23/09/2013 – G.U. n. 242 del 15/10/2013, è possibile seguire singoli insegnamenti attivati presso il corso di studi triennale in Scienze della Mediazione Linguistica. Sostenendo i relativi esami di profitto, si riceverà  regolare attestazione, comprensiva dell’indicazione dei crediti formativi conseguiti.

I corsi singoli coincidono con gli insegnamenti attivati all’interno del Corso di studi, compresi quelli a scelta libera dello studente.

 

Il  corso singolo lingua Tedesca (L-LIN/14) ha monte ore 300, durata 75 giorni e rilascia 12 CFU, dopo aver superato l’esame finale sarà rilasciata certificazione della frequenza, esame sostenuto con il relativo settore scientifico disciplinare (SSD) e crediti acquisiti.

 

Vantaggi

Integrazione del Piano di Studi: La partecipazione al corso singolo di lingua Tedesca (L-LIN/14) consente di conseguire 12 CFU (Crediti Formativi Universitari) nella disciplina L-LIN/14 ed  è riservato a laureati che abbiano necessità di seguire gli insegnamenti e superare gli esami di profitto di discipline non inserite nei piani di studi seguiti per il conseguimento della laurea ma che, in base alle disposizioni in vigore, siano richiesti per l’ammissione a lauree anche magistrali , a scuole di Specializzazione o a concorsi pubblici;

Esonero di servizio: possibilità di ottenere, da parte dell’Amministrazione Pubblica e Privata, il riconoscimento dell’esonero dal servizio, con PERMESSI per diritto allo studio, nei limiti previsti dalla normativa vigente.

Corso singolo: Mediazione Linguistica Italiano/Francese II (L-LIN/04) – monte ore 300 – CFU 12 – Durata 75 giorni.

12 CFU

Presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici ICOTEA autorizzata dal MIUR con il Decreto del 23/09/2013 – G.U. n. 242 del 15/10/2013, è possibile seguire singoli insegnamenti attivati presso il corso di studi triennale in Scienze della Mediazione Linguistica. Sostenendo i relativi esami di profitto, si riceverà  regolare attestazione, comprensiva dell’indicazione dei crediti formativi conseguiti.

I corsi singoli coincidono con gli insegnamenti attivati all’interno del Corso di studi, compresi quelli a scelta libera dello studente.

 

Il  corso singolo Mediazione Linguistica Italiano/Francese II (L-LIN/04) ha monte ore 300, durata 75 giorni e rilascia 12 CFU, dopo aver superato l’esame finale sarà rilasciata certificazione della frequenza, esame sostenuto con il relativo settore scientifico disciplinare (SSD) e crediti acquisiti.

 

Vantaggi

Integrazione del Piano di Studi: La partecipazione al corso singolo di Mediazione linguistica Italiano/Francese II (L-LIN/04) consente di conseguire 12 CFU (Crediti Formativi Universitari) nella disciplina L-LIN/04 ed  è riservato a laureati che abbiano necessità di seguire gli insegnamenti e superare gli esami di profitto di discipline non inserite nei piani di studi seguiti per il conseguimento della laurea ma che, in base alle disposizioni in vigore, siano richiesti per l’ammissione a lauree anche magistrali , a scuole di Specializzazione o a concorsi pubblici;

Esonero di servizio: possibilità di ottenere, da parte dell’Amministrazione Pubblica e Privata, il riconoscimento dell’esonero dal servizio, con PERMESSI per diritto allo studio, nei limiti previsti dalla normativa vigente.

Corso singolo: Mediazione Linguistica Italiano/Inglese II (L-LIN/12) – monte ore 300 – CFU 12 – Durata 75 giorni.

12 CFU

Presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici ICOTEA autorizzata dal MIUR con il Decreto del 23/09/2013 – G.U. n. 242 del 15/10/2013, è possibile seguire singoli insegnamenti attivati presso il corso di studi triennale in Scienze della Mediazione Linguistica. Sostenendo i relativi esami di profitto, si riceverà  regolare attestazione, comprensiva dell’indicazione dei crediti formativi conseguiti.

I corsi singoli coincidono con gli insegnamenti attivati all’interno del Corso di studi, compresi quelli a scelta libera dello studente.

 

Il  corso singolo Mediazione Linguistica Italiano/Inglese II (L-LIN/12) ha monte ore 300, durata 75 giorni e rilascia 12 CFU, dopo aver superato l’esame finale sarà rilasciata certificazione della frequenza, esame sostenuto con il relativo settore scientifico disciplinare (SSD) e crediti acquisiti.

 

Vantaggi

Integrazione del Piano di Studi: La partecipazione al corso singolo di Mediazione linguistica Italiano/Inglese II (L-LIN/12) consente di conseguire 12 CFU (Crediti Formativi Universitari) nella disciplina L-LIN/12 ed  è riservato a laureati che abbiano necessità di seguire gli insegnamenti e superare gli esami di profitto di discipline non inserite nei piani di studi seguiti per il conseguimento della laurea ma che, in base alle disposizioni in vigore, siano richiesti per l’ammissione a lauree anche magistrali , a scuole di Specializzazione o a concorsi pubblici;

Esonero di servizio: possibilità di ottenere, da parte dell’Amministrazione Pubblica e Privata, il riconoscimento dell’esonero dal servizio, con PERMESSI per diritto allo studio, nei limiti previsti dalla normativa vigente.

Corso singolo: Scienze delle Finanze (SECS-P/03) – monte ore 150 – CFU 6 – Durata 38 giorni.

6 CFU

Presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici ICOTEA autorizzata dal MIUR con il Decreto del 23/09/2013 – G.U. n. 242 del 15/10/2013, è possibile seguire singoli insegnamenti attivati presso il corso di studi triennale in Scienze della Mediazione Linguistica. Sostenendo i relativi esami di profitto, si riceverà  regolare attestazione, comprensiva dell’indicazione dei crediti formativi conseguiti.

I corsi singoli coincidono con gli insegnamenti attivati all’interno del Corso di studi, compresi quelli a scelta libera dello studente.

 

Il  corso singolo Scienze delle Finanze (SECS-P/03) ha monte ore 150, durata 38 giorni e rilascia 6 CFU, dopo aver superato l’esame finale sarà rilasciata certificazione della frequenza, esame sostenuto con il relativo settore scientifico disciplinare (SSD) e crediti acquisiti.

 

Vantaggi

Integrazione del Piano di Studi: La partecipazione al corso singolo di Scienze delle Finanze (SECS-P/03)  consente di conseguire 6 CFU (Crediti Formativi Universitari) nella disciplina SECS-P/03 ed  è riservato a laureati che abbiano necessità di seguire gli insegnamenti e superare gli esami di profitto di discipline non inserite nei piani di studi seguiti per il conseguimento della laurea ma che, in base alle disposizioni in vigore, siano richiesti per l’ammissione a lauree anche magistrali , a scuole di Specializzazione o a concorsi pubblici;

Esonero di servizio: possibilità di ottenere, da parte dell’Amministrazione Pubblica e Privata, il riconoscimento dell’esonero dal servizio, con PERMESSI per diritto allo studio, nei limiti previsti dalla normativa vigente.

Corso singolo: Diritto Finanziario Europeo (IUS/12) – monte ore 150 – CFU 6 – Durata 38 giorni.

6 CFU

Presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici ICOTEA autorizzata dal MIUR con il Decreto del 23/09/2013 – G.U. n. 242 del 15/10/2013, è possibile seguire singoli insegnamenti attivati presso il corso di studi triennale in Scienze della Mediazione Linguistica. Sostenendo i relativi esami di profitto, si riceverà  regolare attestazione, comprensiva dell’indicazione dei crediti formativi conseguiti.

I corsi singoli coincidono con gli insegnamenti attivati all’interno del Corso di studi, compresi quelli a scelta libera dello studente.

 

Il  corso singolo Diritto Finanziario Europeo (IUS/12) ha monte ore 150, durata 38 giorni e rilascia 6 CFU, dopo aver superato l’esame finale sarà rilasciata certificazione della frequenza, esame sostenuto con il relativo settore scientifico disciplinare (SSD) e crediti acquisiti.

 

Vantaggi

Integrazione del Piano di Studi: La partecipazione al corso singolo di Diritto Finanziario Europeo (IUS/12)  consente di conseguire 6 CFU (Crediti Formativi Universitari) nella disciplina IUS/12 ed  è riservato a laureati che abbiano necessità di seguire gli insegnamenti e superare gli esami di profitto di discipline non inserite nei piani di studi seguiti per il conseguimento della laurea ma che, in base alle disposizioni in vigore, siano richiesti per l’ammissione a lauree anche magistrali , a scuole di Specializzazione o a concorsi pubblici;

Esonero di servizio: possibilità di ottenere, da parte dell’Amministrazione Pubblica e Privata, il riconoscimento dell’esonero dal servizio, con PERMESSI per diritto allo studio, nei limiti previsti dalla normativa vigente.

Corso singolo: Lingua: Spagnolo (L-LIN/07) – monte ore 200 – CFU 8 – Durata 50 giorni.

8 CFU

Presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici ICOTEA autorizzata dal MIUR con il Decreto del 23/09/2013 – G.U. n. 242 del 15/10/2013, è possibile seguire singoli insegnamenti attivati presso il corso di studi triennale in Scienze della Mediazione Linguistica. Sostenendo i relativi esami di profitto, si riceverà  regolare attestazione, comprensiva dell’indicazione dei crediti formativi conseguiti.

I corsi singoli coincidono con gli insegnamenti attivati all’interno del Corso di studi, compresi quelli a scelta libera dello studente.

 

Il  corso singolo lingua Spagnolo (L-LIN/07) ha monte ore 200, durata 50 giorni e rilascia 8 CFU, dopo aver superato l’esame finale sarà rilasciata certificazione della frequenza, esame sostenuto con il relativo settore scientifico disciplinare (SSD) e crediti acquisiti.

 

Vantaggi

Integrazione del Piano di Studi: La partecipazione al corso singolo di lingua Spagnolo (L-LIN/07) consente di conseguire 8 CFU (Crediti Formativi Universitari) nella disciplina L-LIN/07 ed  è riservato a laureati che abbiano necessità di seguire gli insegnamenti e superare gli esami di profitto di discipline non inserite nei piani di studi seguiti per il conseguimento della laurea ma che, in base alle disposizioni in vigore, siano richiesti per l’ammissione a lauree anche magistrali , a scuole di Specializzazione o a concorsi pubblici;

Esonero di servizio: possibilità di ottenere, da parte dell’Amministrazione Pubblica e Privata, il riconoscimento dell’esonero dal servizio, con PERMESSI per diritto allo studio, nei limiti previsti dalla normativa vigente.

Corso singolo: Mediazione Linguistica Francese/Italiano I (L-LIN/04) – monte ore 200 – CFU 8 – Durata 50 giorni.

6 CFU

Presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici ICOTEA autorizzata dal MIUR con il Decreto del 23/09/2013 – G.U. n. 242 del 15/10/2013, è possibile seguire singoli insegnamenti attivati presso il corso di studi triennale in Scienze della Mediazione Linguistica. Sostenendo i relativi esami di profitto, si riceverà  regolare attestazione, comprensiva dell’indicazione dei crediti formativi conseguiti.

I corsi singoli coincidono con gli insegnamenti attivati all’interno del Corso di studi, compresi quelli a scelta libera dello studente.

 

Il  corso singolo Mediazione Linguistica Francese/Italiano I (L-LIN/04) ha monte ore 200, durata 50 giorni e rilascia 8 CFU, dopo aver superato l’esame finale sarà rilasciata certificazione della frequenza, esame sostenuto con il relativo settore scientifico disciplinare (SSD) e crediti acquisiti.

 

Vantaggi

Integrazione del Piano di Studi: La partecipazione al corso singolo di Mediazione linguistica Francese/Italiano I (L-LIN/04) consente di conseguire 8 CFU (Crediti Formativi Universitari) nella disciplina L-LIN/04 ed  è riservato a laureati che abbiano necessità di seguire gli insegnamenti e superare gli esami di profitto di discipline non inserite nei piani di studi seguiti per il conseguimento della laurea ma che, in base alle disposizioni in vigore, siano richiesti per l’ammissione a lauree anche magistrali , a scuole di Specializzazione o a concorsi pubblici;

Esonero di servizio: possibilità di ottenere, da parte dell’Amministrazione Pubblica e Privata, il riconoscimento dell’esonero dal servizio, con PERMESSI per diritto allo studio, nei limiti previsti dalla normativa vigente.

Corso singolo: Mediazione Linguistica Inglese/Italiano I (L-LIN/12) – monte ore 200 – CFU 8 – Durata 50 giorni.

6 CFU

Presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici ICOTEA autorizzata dal MIUR con il Decreto del 23/09/2013 – G.U. n. 242 del 15/10/2013, è possibile seguire singoli insegnamenti attivati presso il corso di studi triennale in Scienze della Mediazione Linguistica. Sostenendo i relativi esami di profitto, si riceverà  regolare attestazione, comprensiva dell’indicazione dei crediti formativi conseguiti.

I corsi singoli coincidono con gli insegnamenti attivati all’interno del Corso di studi, compresi quelli a scelta libera dello studente.

 

Il  corso singolo Mediazione Linguistica Inglese/Italiano I (L-LIN/12) ha monte ore 200, durata 50 giorni e rilascia 8 CFU, dopo aver superato l’esame finale sarà rilasciata certificazione della frequenza, esame sostenuto con il relativo settore scientifico disciplinare (SSD) e crediti acquisiti.

 

Vantaggi

Integrazione del Piano di Studi: La partecipazione al corso singolo di Mediazione linguistica Inglese/Italiano I (L-LIN/12) consente di conseguire 8 CFU (Crediti Formativi Universitari) nella disciplina L-LIN/12 ed  è riservato a laureati che abbiano necessità di seguire gli insegnamenti e superare gli esami di profitto di discipline non inserite nei piani di studi seguiti per il conseguimento della laurea ma che, in base alle disposizioni in vigore, siano richiesti per l’ammissione a lauree anche magistrali , a scuole di Specializzazione o a concorsi pubblici;

Esonero di servizio: possibilità di ottenere, da parte dell’Amministrazione Pubblica e Privata, il riconoscimento dell’esonero dal servizio, con PERMESSI per diritto allo studio, nei limiti previsti dalla normativa vigente.

Corso singolo: Lingua Francese II (L-LIN/04) – monte ore 200 – CFU 8 – Durata 50 giorni.

8 CFU

Presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici ICOTEA autorizzata dal MIUR con il Decreto del 23/09/2013 – G.U. n. 242 del 15/10/2013, è possibile seguire singoli insegnamenti attivati presso il corso di studi triennale in Scienze della Mediazione Linguistica. Sostenendo i relativi esami di profitto, si riceverà  regolare attestazione, comprensiva dell’indicazione dei crediti formativi conseguiti.

I corsi singoli coincidono con gli insegnamenti attivati all’interno del Corso di studi, compresi quelli a scelta libera dello studente.

 

Il  corso singolo Lingua Francese II (L-LIN/04) ha monte ore 200, durata 50 giorni e rilascia 8 CFU, dopo aver superato l’esame finale sarà rilasciata certificazione della frequenza, esame sostenuto con il relativo settore scientifico disciplinare (SSD) e crediti acquisiti.

 

Vantaggi

Integrazione del Piano di Studi: La partecipazione al corso singolo di Lingua Francese II (L-LIN/04) consente di conseguire 8 CFU (Crediti Formativi Universitari) nella disciplina L-LIN/04 ed  è riservato a laureati che abbiano necessità di seguire gli insegnamenti e superare gli esami di profitto di discipline non inserite nei piani di studi seguiti per il conseguimento della laurea ma che, in base alle disposizioni in vigore, siano richiesti per l’ammissione a lauree anche magistrali , a scuole di Specializzazione o a concorsi pubblici;

Esonero di servizio: possibilità di ottenere, da parte dell’Amministrazione Pubblica e Privata, il riconoscimento dell’esonero dal servizio, con PERMESSI per diritto allo studio, nei limiti previsti dalla normativa vigente.

Corso singolo: Lingua Inglese II (L-LIN/12) – monte ore 200 – CFU 8 – Durata 50 giorni.

8 CFU

Presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici ICOTEA autorizzata dal MIUR con il Decreto del 23/09/2013 – G.U. n. 242 del 15/10/2013, è possibile seguire singoli insegnamenti attivati presso il corso di studi triennale in Scienze della Mediazione Linguistica. Sostenendo i relativi esami di profitto, si riceverà  regolare attestazione, comprensiva dell’indicazione dei crediti formativi conseguiti.

I corsi singoli coincidono con gli insegnamenti attivati all’interno del Corso di studi, compresi quelli a scelta libera dello studente.

 

Il  corso singolo Lingua Inglese II (L-LIN/12) ha monte ore 200, durata 50 giorni e rilascia 8 CFU, dopo aver superato l’esame finale sarà rilasciata certificazione della frequenza, esame sostenuto con il relativo settore scientifico disciplinare (SSD) e crediti acquisiti.

 

Vantaggi

Integrazione del Piano di Studi: La partecipazione al corso singolo di Lingua Inglese II (L-LIN/12) consente di conseguire 8 CFU (Crediti Formativi Universitari) nella disciplina L-LIN/12 ed  è riservato a laureati che abbiano necessità di seguire gli insegnamenti e superare gli esami di profitto di discipline non inserite nei piani di studi seguiti per il conseguimento della laurea ma che, in base alle disposizioni in vigore, siano richiesti per l’ammissione a lauree anche magistrali , a scuole di Specializzazione o a concorsi pubblici;

Esonero di servizio: possibilità di ottenere, da parte dell’Amministrazione Pubblica e Privata, il riconoscimento dell’esonero dal servizio, con PERMESSI per diritto allo studio, nei limiti previsti dalla normativa vigente.

Corso singolo: Teoria e Filosofia dei Linguaggi (M-FIL/05) – monte ore 200 – CFU 8 – Durata 50 giorni.

8 CFU

Presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici ICOTEA autorizzata dal MIUR con il Decreto del 23/09/2013 – G.U. n. 242 del 15/10/2013, è possibile seguire singoli insegnamenti attivati presso il corso di studi triennale in Scienze della Mediazione Linguistica. Sostenendo i relativi esami di profitto, si riceverà  regolare attestazione, comprensiva dell’indicazione dei crediti formativi conseguiti.

I corsi singoli coincidono con gli insegnamenti attivati all’interno del Corso di studi, compresi quelli a scelta libera dello studente.

 

Il  corso singolo Teoria e Filosofia dei Linguaggi (M-FIL/05) ha monte ore 200, durata 50 giorni e rilascia 8 CFU, dopo aver superato l’esame finale sarà rilasciata certificazione della frequenza, esame sostenuto con il relativo settore scientifico disciplinare (SSD) e crediti acquisiti.

 

Vantaggi

Integrazione del Piano di Studi: La partecipazione al corso singolo di Teoria e Filosofia dei Linguaggi consente di conseguire 8 CFU (Crediti Formativi Universitari) nella disciplina M-FIL/05 ed  è riservato a laureati che abbiano necessità di seguire gli insegnamenti e superare gli esami di profitto di discipline non inserite nei piani di studi seguiti per il conseguimento della laurea ma che, in base alle disposizioni in vigore, siano richiesti per l’ammissione a lauree anche magistrali , a scuole di Specializzazione o a concorsi pubblici;

Esonero di servizio: possibilità di ottenere, da parte dell’Amministrazione Pubblica e Privata, il riconoscimento dell’esonero dal servizio, con PERMESSI per diritto allo studio, nei limiti previsti dalla normativa vigente.

Corso singolo: Istituzione di Diritto Pubblico (IUS/09) – monte ore 150 – CFU 6 – Durata 38 giorni.

6 CFU

Presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici ICOTEA autorizzata dal MIUR con il Decreto del 23/09/2013 – G.U. n. 242 del 15/10/2013, è possibile seguire singoli insegnamenti attivati presso il corso di studi triennale in Scienze della Mediazione Linguistica. Sostenendo i relativi esami di profitto, si riceverà  regolare attestazione, comprensiva dell’indicazione dei crediti formativi conseguiti.

I corsi singoli coincidono con gli insegnamenti attivati all’interno del Corso di studi, compresi quelli a scelta libera dello studente.

 

Il  corso singolo Istituzione di Diritto Pubblico (IUS/09) ha monte ore 150, durata 38 giorni e rilascia 6 CFU, dopo aver superato l’esame finale sarà rilasciata certificazione della frequenza, esame sostenuto con il relativo settore scientifico disciplinare (SSD) e crediti acquisiti.

 

Vantaggi

Integrazione del Piano di Studi: La partecipazione al corso singolo di Istituzione di Diritto Pubblico consente di conseguire 6 CFU (Crediti Formativi Universitari) nella disciplina IUS/09 ed  è riservato a laureati che abbiano necessità di seguire gli insegnamenti e superare gli esami di profitto di discipline non inserite nei piani di studi seguiti per il conseguimento della laurea ma che, in base alle disposizioni in vigore, siano richiesti per l’ammissione a lauree anche magistrali , a scuole di Specializzazione o a concorsi pubblici;

Esonero di servizio: possibilità di ottenere, da parte dell’Amministrazione Pubblica e Privata, il riconoscimento dell’esonero dal servizio, con PERMESSI per diritto allo studio, nei limiti previsti dalla normativa vigente.

Corso singolo: Organizzazione Aziendale (SECS-P/09) – monte ore 150 – CFU 6 – Durata 38 giorni.

6 CFU

Presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici ICOTEA autorizzata dal MIUR con il Decreto del 23/09/2013 – G.U. n. 242 del 15/10/2013, è possibile seguire singoli insegnamenti attivati presso il corso di studi triennale in Scienze della Mediazione Linguistica. Sostenendo i relativi esami di profitto, si riceverà  regolare attestazione, comprensiva dell’indicazione dei crediti formativi conseguiti.

I corsi singoli coincidono con gli insegnamenti attivati all’interno del Corso di studi, compresi quelli a scelta libera dello studente.

 

Il  corso singolo Organizzazione Aziendale (SECS-P/09) ha monte ore 150, durata 38 giorni e rilascia 6 CFU, dopo aver superato l’esame finale sarà rilasciata certificazione della frequenza, esame sostenuto con il relativo settore scientifico disciplinare (SSD) e crediti acquisiti.

 

Vantaggi

Integrazione del Piano di Studi: La partecipazione al corso singolo di Organizzazione Aziendale consente di conseguire 6 CFU (Crediti Formativi Universitari) nella disciplina SECS-P/09 ed  è riservato a laureati che abbiano necessità di seguire gli insegnamenti e superare gli esami di profitto di discipline non inserite nei piani di studi seguiti per il conseguimento della laurea ma che, in base alle disposizioni in vigore, siano richiesti per l’ammissione a lauree anche magistrali , a scuole di Specializzazione o a concorsi pubblici;

Esonero di servizio: possibilità di ottenere, da parte dell’Amministrazione Pubblica e Privata, il riconoscimento dell’esonero dal servizio, con PERMESSI per diritto allo studio, nei limiti previsti dalla normativa vigente.

Corso singolo: Letteratura Italiana Contemporanea (L-FIL-LETT/11) – monte ore 200 – CFU 8 – Durata 50 giorni.

8 CFU

Presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici ICOTEA autorizzata dal MIUR con il Decreto del 23/09/2013 – G.U. n. 242 del 15/10/2013, è possibile seguire singoli insegnamenti attivati presso il corso di studi triennale in Scienze della Mediazione Linguistica. Sostenendo i relativi esami di profitto, si riceverà  regolare attestazione, comprensiva dell’indicazione dei crediti formativi conseguiti.

I corsi singoli coincidono con gli insegnamenti attivati all’interno del Corso di studi, compresi quelli a scelta libera dello studente.

 

Il  corso singolo Letteratura Italiana Contemporanea (L-FIL-LETT/11) ha monte ore 200, durata 50 giorni e rilascia 8 CFU, dopo aver superato l’esame finale sarà rilasciata certificazione della frequenza, esame sostenuto con il relativo settore scientifico disciplinare (SSD) e crediti acquisiti.

 

Vantaggi

Integrazione del Piano di Studi: La partecipazione al corso singolo di Letteratura Italiana Contemporanea consente di conseguire 8 CFU (Crediti Formativi Universitari) nella disciplina L-FIL-LETT/11 ed  è riservato a laureati che abbiano necessità di seguire gli insegnamenti e superare gli esami di profitto di discipline non inserite nei piani di studi seguiti per il conseguimento della laurea ma che, in base alle disposizioni in vigore, siano richiesti per l’ammissione a lauree anche magistrali , a scuole di Specializzazione o a concorsi pubblici;

Esonero di servizio: possibilità di ottenere, da parte dell’Amministrazione Pubblica e Privata, il riconoscimento dell’esonero dal servizio, con PERMESSI per diritto allo studio, nei limiti previsti dalla normativa vigente.

Corso singolo: Letteratura Francese (L-LIN/03) – monte ore 200 – CFU 8 – Durata 50 giorni.

8 CFU

Presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici ICOTEA autorizzata dal MIUR con il Decreto del 23/09/2013 – G.U. n. 242 del 15/10/2013, è possibile seguire singoli insegnamenti attivati presso il corso di studi triennale in Scienze della Mediazione Linguistica. Sostenendo i relativi esami di profitto, si riceverà  regolare attestazione, comprensiva dell’indicazione dei crediti formativi conseguiti.

I corsi singoli coincidono con gli insegnamenti attivati all’interno del Corso di studi, compresi quelli a scelta libera dello studente.

 

Il  corso singolo Letteratura Francese (L-LIN/03) ha monte ore 200, durata 50 giorni e rilascia 8 CFU, dopo aver superato l’esame finale sarà rilasciata certificazione della frequenza, esame sostenuto con il relativo settore scientifico disciplinare (SSD) e crediti acquisiti.

 

Vantaggi

Integrazione del Piano di Studi: La partecipazione al corso singolo di Letteratura Francese consente di conseguire 8 CFU (Crediti Formativi Universitari) nella disciplina L-LIN/03 ed  è riservato a laureati che abbiano necessità di seguire gli insegnamenti e superare gli esami di profitto di discipline non inserite nei piani di studi seguiti per il conseguimento della laurea ma che, in base alle disposizioni in vigore, siano richiesti per l’ammissione a lauree anche magistrali , a scuole di Specializzazione o a concorsi pubblici;

Esonero di servizio: possibilità di ottenere, da parte dell’Amministrazione Pubblica e Privata, il riconoscimento dell’esonero dal servizio, con PERMESSI per diritto allo studio, nei limiti previsti dalla normativa vigente.

Corso singolo: Letteratura Inglese (L-LIN/10) – monte ore 200 – CFU 8 – Durata 50 giorni.

8 CFU

Presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici ICOTEA autorizzata dal MIUR con il Decreto del 23/09/2013 – G.U. n. 242 del 15/10/2013, è possibile seguire singoli insegnamenti attivati presso il corso di studi triennale in Scienze della Mediazione Linguistica. Sostenendo i relativi esami di profitto, si riceverà  regolare attestazione, comprensiva dell’indicazione dei crediti formativi conseguiti.

I corsi singoli coincidono con gli insegnamenti attivati all’interno del Corso di studi, compresi quelli a scelta libera dello studente.

 

Il  corso singolo Letteratura Inglese (L-LIN/10) ha monte ore 200, durata 50 giorni e rilascia 8 CFU, dopo aver superato l’esame finale sarà rilasciata certificazione della frequenza, esame sostenuto con il relativo settore scientifico disciplinare (SSD) e crediti acquisiti.

 

Vantaggi

Integrazione del Piano di Studi: La partecipazione al corso singolo di Letteratura Inglese consente di conseguire 8 CFU (Crediti Formativi Universitari) nella disciplina L-LIN/10 ed  è riservato a laureati che abbiano necessità di seguire gli insegnamenti e superare gli esami di profitto di discipline non inserite nei piani di studi seguiti per il conseguimento della laurea ma che, in base alle disposizioni in vigore, siano richiesti per l’ammissione a lauree anche magistrali , a scuole di Specializzazione o a concorsi pubblici;

Esonero di servizio: possibilità di ottenere, da parte dell’Amministrazione Pubblica e Privata, il riconoscimento dell’esonero dal servizio, con PERMESSI per diritto allo studio, nei limiti previsti dalla normativa vigente.

Corso singolo: Lingua Francese I (L-LIN/04) – monte ore 200 – CFU 8 – Durata 50 giorni.

8 CFU

Presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici ICOTEA autorizzata dal MIUR con il Decreto del 23/09/2013 – G.U. n. 242 del 15/10/2013, è possibile seguire singoli insegnamenti attivati presso il corso di studi triennale in Scienze della Mediazione Linguistica. Sostenendo i relativi esami di profitto, si riceverà  regolare attestazione, comprensiva dell’indicazione dei crediti formativi conseguiti.

I corsi singoli coincidono con gli insegnamenti attivati all’interno del Corso di studi, compresi quelli a scelta libera dello studente.

 

Il  corso singolo Lingua Francese I (L-LIN/04) ha monte ore 200, durata 50 giorni e rilascia 8 CFU, dopo aver superato l’esame finale sarà rilasciata certificazione della frequenza, esame sostenuto con il relativo settore scientifico disciplinare (SSD) e crediti acquisiti.

 

Vantaggi

Integrazione del Piano di Studi: La partecipazione al corso singolo di Lingua Francese I consente di conseguire 8 CFU (Crediti Formativi Universitari) nella disciplina L-LIN/04 ed  è riservato a laureati che abbiano necessità di seguire gli insegnamenti e superare gli esami di profitto di discipline non inserite nei piani di studi seguiti per il conseguimento della laurea ma che, in base alle disposizioni in vigore, siano richiesti per l’ammissione a lauree anche magistrali , a scuole di Specializzazione o a concorsi pubblici;

Esonero di servizio: possibilità di ottenere, da parte dell’Amministrazione Pubblica e Privata, il riconoscimento dell’esonero dal servizio, con PERMESSI per diritto allo studio, nei limiti previsti dalla normativa vigente.

Corso singolo: Lingua Inglese I (L-LIN/12) – monte ore 200 – CFU 8 – Durata 50 giorni.

8 CFU

Presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici ICOTEA autorizzata dal MIUR con il Decreto del 23/09/2013 – G.U. n. 242 del 15/10/2013, è possibile seguire singoli insegnamenti attivati presso il corso di studi triennale in Scienze della Mediazione Linguistica. Sostenendo i relativi esami di profitto, si riceverà  regolare attestazione, comprensiva dell’indicazione dei crediti formativi conseguiti.

I corsi singoli coincidono con gli insegnamenti attivati all’interno del Corso di studi, compresi quelli a scelta libera dello studente.

 

Il  corso singolo Lingua Inglese I (L-LIN/12) ha monte ore 200, durata 50 giorni e rilascia 8 CFU, dopo aver superato l’esame finale sarà rilasciata certificazione della frequenza, esame sostenuto con il relativo settore scientifico disciplinare (SSD) e crediti acquisiti.

 

Vantaggi

Integrazione del Piano di Studi: La partecipazione al corso singolo di Lingua Inglese I consente di conseguire 8 CFU (Crediti Formativi Universitari) nella disciplina L-LIN/12 ed  è riservato a laureati che abbiano necessità di seguire gli insegnamenti e superare gli esami di profitto di discipline non inserite nei piani di studi seguiti per il conseguimento della laurea ma che, in base alle disposizioni in vigore, siano richiesti per l’ammissione a lauree anche magistrali , a scuole di Specializzazione o a concorsi pubblici;

Esonero di servizio: possibilità di ottenere, da parte dell’Amministrazione Pubblica e Privata, il riconoscimento dell’esonero dal servizio, con PERMESSI per diritto allo studio, nei limiti previsti dalla normativa vigente.

Corso singolo: Letteratura Italiana (L-FIL-LETT/10) – monte ore 200 – CFU 8 – Durata 50 giorni.

8 CFU

 Presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici ICOTEA autorizzata dal MIUR con il Decreto del 23/09/2013 – G.U. n. 242 del 15/10/2013, è possibile seguire singoli insegnamenti attivati presso il corso di studi triennale in Scienze della Mediazione Linguistica. Sostenendo i relativi esami di profitto, si riceverà  regolare attestazione, comprensiva dell’indicazione dei crediti formativi conseguiti.

I corsi singoli coincidono con gli insegnamenti attivati all’interno del Corso di studi, compresi quelli a scelta libera dello studente.

 

Il corso singolo Letteratura Italiana (L-FIL-LETT/10) ha monte ore 200, durata 50 giorni e rilascia 8 CFU, dopo aver superato l’esame finale sarà rilasciata certificazione della frequenza, esame sostenuto con il relativo settore scientifico disciplinare (SSD) e crediti acquisiti.

 

Il corso ha il fine di fornire agli studenti una conoscenza dei principali autori e delle opere più significative della Letteratura Italiana, unitamente a un metodo differente di approccio ai testi, lirici e narrativi, accrescendo una competenza personale del fenomeno letterario.

Vantaggi

Integrazione del Piano di Studi: La partecipazione al corso singolo di Letteratura Italiana consente di conseguire 8 CFU (Crediti Formativi Universitari) nella disciplina L-FIL-LETT/10 ed  è riservato a laureati che abbiano necessità di seguire gli insegnamenti e superare gli esami di profitto di discipline non inserite nei piani di studi seguiti per il conseguimento della laurea ma che, in base alle disposizioni in vigore, siano richiesti per l’ammissione a lauree anche magistrali , a scuole di Specializzazione o a concorsi pubblici;

Esonero di servizio: possibilità di ottenere, da parte dell’Amministrazione Pubblica e Privata, il riconoscimento dell’esonero dal servizio, con PERMESSI per diritto allo studio, nei limiti previsti dalla normativa vigente.

24 CFU

Corsi Singoli:

Pedagogia Speciale e Didattica dell’Inclusione (M-PED) + Psicologia (M-PSI) + Antropologia (M-DEA/01 – M-FIL/03 – L-ART/08) + Metodologie e Tecnologie Didattiche Generali (M-PED/03 – M-PED/04) – monte ore 600 – CFU 24.

Presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici Icotea (SSML ICOTEA) è stato deliberato in data 30/08/2017 da parte del Comitato Tecnico Scientifico (CTS) l’attivazione dei corsi singoli da parte di chiunque, purché in possesso dei requisiti di accesso al corso di studi.

Al fine di acquisire i 24 crediti necessari per accedere al Concorso Docenti 2018, ICOTEA eroga i seguenti corsi che permettono di conseguire i suddetti crediti nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e in metodologie e tecnologie didattiche.

6 CFU

Corso singolo:

Antropologia (M-DEA/01 – M-FIL/03 – L-ART/08) - monte ore 150 – CFU 6.

Presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici Icotea (SSML ICOTEA) è stato deliberato in data 30/08/2017 da parte del Comitato Tecnico Scientifico (CTS) l’attivazione dei corsi singoli da parte di chiunque, purché in possesso dei requisiti di accesso al corso di studi.

Il corso di Antropologia (M-DEA/01 – M-FIL/03 – L-ART/08) rilascia 6 crediti validi per il concorso docenti.

Il corso parte dal concetto antropologico di cultura, etnia, generi e generazioni e antropologia cognitiva, il corso analizza il percorso evolutivo delle aree culturali, alla luce dell’odierno contesto influenzato dalla globalizzazione, dai nuovi media e dalla politica.


6 CFU

Corso singolo:

Metodologie e Tecnologie Didattiche Generali (M-PED/03 – M-PED/04) - monte ore 150 – CFU 6

Presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici Icotea (SSML ICOTEA) è stato deliberato in data 30/08/2017 da parte del Comitato Tecnico Scientifico (CTS) l’attivazione dei corsi singoli da parte di chiunque, purché in possesso dei requisiti di accesso al corso di studi.

Il corso Metodologie e Tecnologie Didattiche Generali (M-PED/03 – M-PED/04) rilascia 6 crediti validi per il concorso docenti.

 L’obiettivo del corso è quello di analizzare le nuove tecniche e tecnologie educative adoperate in ambito scolastico e pedagogico, approfondendo le principali metodologie della progettazione didattica e formativa, con un approccio volto a realizzare un programma partecipato e alla sperimentazione.  


6 CFU

Corso singolo:

Pedagogia Sociale e didattica dell’Inclusione (M-Ped) - monte ore 150 – CFU 6

Presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici Icotea (SSML ICOTEA) è stato deliberato in data 30/08/2017 da parte del Comitato Tecnico Scientifico (CTS) l’attivazione dei corsi singoli da parte di chiunque, purché in possesso dei requisiti di accesso al corso di studi.

Il corso Pedagogia Sociale e didattica dell’Inclusione (M-Ped)  rilascia 6 crediti validi per il concorso docenti.

Tale corso ha l’obiettivo di consolidare e approfondire conoscenze già acquisite in ambito pedagogico e metodologico. Inoltre, permettere un’analisi di tecniche, strumenti e materiali utili per rendere più efficace e naturale il processo di apprendimento, il tutto tenendo conto delle trasformazioni in essere dovute all’introduzione delle TIC (Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione) e della nascita di nuovi ambienti di apprendimento.


Corso singolo:

Psicologia (M-PSI)  - monte ore 150 – CFU 6 .

Presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici Icotea (SSML ICOTEA) è stato deliberato in data 30/08/2017 da parte del Comitato Tecnico Scientifico (CTS) l’attivazione dei corsi singoli da parte di chiunque, purché in possesso dei requisiti di accesso al corso di studi.

Il corso di Psicologia (M-PSI) rilascia 6 crediti validi per il concorso docenti.

La tematica M-PSI ha un approccio interdisciplinare dallo studio della mente e del comportamento degli organismi nei nuovi contesti di interazione sociale, l’obiettivo del corso è quello di fornire gli strumenti necessari per una migliore comprensione dell’agire umano nell’ambito dei processi cognitivo-emozionali e psicofisiologici.


Master Psicologia Giuridica e Criminologia 1500 ore CFU 60 – ECM 50

Il Master di I Livello “Psicologia Giuridica e Criminologia” monte ore 1500 – 60 CFU – durata annuale - ECM 50 - gode di agevolazioni economiche molto interessanti.

CFU 60 - ECM 50 - Durata 12 mesi

Il Master di I Livello Psicologia Giuridica e Criminologia si propone di approfondire le conoscenze e le competenze nei settori Psicologia, Giurisprudenza, Sociologia ed assistenza alla persona in ambito forense. Si rivolge alle figure coinvolte in ambito giudiziario, investigativo, carcerario e della sicurezza.

Icotea propone il Master di I livello Psicologia Giuridica e Criminologia di monte ore 1500 in modalità blended.

Destinatari

Possono accedere al Master:

• Laureati in qualsiasi area disciplinare

• Psicologi, laureati in Psicologia e/o scienze e Tecniche Psicologiche
• Avvocati
• Operatori del diritto
• Laureati in Giurisprudenza e/o in scienze Giuridiche.


Master Integrativo Mediatore Familiare per equiparare il Master Annuale a quello Biennale

CFU 60

Il mediatore familiare è una figura che si sta concretizzando sempre di più sul panorama giuridico, sociale e lavorativo italiano. Alla luce del disegno di legge n. 735, istituzione dell’albo per la professione di Mediatore Familiare, Icotea mette a disposizione dei suoi corsisti la possibilità di integrare il Master Mediatore Familiare 1500 ore con questo Master integrativo.
Per tutti colori i quali siano interessati all’iscrizione dell’Albo relativo a questa professione, ma non hanno svolto il Master annuale, si rimanda alla pagina del Master/Diploma di Specializzazione Biennale Mediatore Familiare Monte ore 3000 e 120 CFU valido per l’abilitazione.



Il Master di I Livello “La nuova leadership nella Scuola 3.0 tra mobbing ed inclusione scolastica” monte ore 1500 – 60 CFU - ECM 50 gode di agevolazioni economiche molto interessanti.

CFU 24+36 - ECM 50

Il Master di I Livello La nuova leadership nella Scuola 3.0 tra mobbing ed inclusione scolastica assegna al soggetto la capacità di comprendere e gestire le dinamiche lavorative e personali nel mondo della Scuola 3.0. Le competenze guadagnate formeranno l’individuo nella gestione dell’inclusione scolastica grazie ad una leadership attenta ed attiva che renderà il soggetto in grado di riconoscere le situazioni a rischio come il mobbing. Icotea propone il Master di I livello La nuova leadership nella Scuola 3.0 tra mobbing ed inclusione scolastica di monte ore 1500 in modalità blended.

Per le tematiche trattate questo corso fornisce al docente le capacità per collaborare con lo staff tecnico del CIC nella gestione dello sportello ascolto.

l Master di I Livello “Scuola 3.0: Cyberbullismo e Gestione del Burnout” monte ore 1500 – 60 CFU – durata annuale - ECM 50 - gode di agevolazioni economiche molto interessanti.

CFU 24+36 - ECM 50

Il Master di I Livello Scuola 3.0: Cyberbullismo e Gestione del Burnout si propone di offrire una conoscenza aggiornata al mondo delle Scuola 3.0 esplorando in modo approfondito le dinamiche dell’apprendimento, del cyberbullismo e del burnout professionale esperito dagli addetti ai lavori. Il Master fornisce conoscenze e capacità per gestire il burnout e le dinamiche interpersonali tra gli attori coinvolti in atti di bullismo e cyberbullismo.


Icotea propone il Master di I livello Scuola 3.0: cyberbullismo e gestione del burnout di monte ore 1500 in modalità blended. 


Per le tematiche trattate questo master fornisce al docente le capacità per collaborare con lo staff tecnico del CIC nella gestione dello sportello ascolto.


Il Master di I Livello “Metodologia ABA” monte ore 1500 – 24+36 CFU/ECM 50/CFP 20 gode di agevolazioni economiche molto interessanti.

CFU 24+36 - ECM 50 - CFP 20

L’ ABA, acronimo di Applied Behavioral Analysis, è un metodo basato sull’applicazione delle teorie comportamentali che studiano i principi e le regole del comportamento umano. La traduzione infatti è Analisi Comportamentale Applicata e la pratica consiste sull’osservazione e registrazione del comportamento agito dal soggetto preso in esame per progettare ed attuare strategie di intervento atte al cambiamento delle criticità nel comportamento ed all’apprendimento di nuove abilità.

Icotea propone un Master sui ABA di monte ore 1500 in modalità blended.

Il Master si propone di fornire ai corsisti gli strumenti necessari per poter padroneggiare il metodo ABA ed applicarlo nell’approccio al trattamento dell’autismo.


Destinatari

Possono accedere al Master:

• Docenti delle scuole di ogni ordine e grado
• Psicologi e laureati in psicologia
• Logopedisti
• Educatori professionali
• Pedagogisti
• Tecnici Riabilitazione Psichiatrica
• Terapisti della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva
• Laureati in qualsiasi area disciplinare, che vogliono accedere al Concorso docenti 2018.


L’obiettivo che ICOTEA si prefigge con il Master “Mediazione Penale, Minorile, Familiare e Sociale” - monte ore 1500 – CFP 30 - ECM 50, è triplice.I corsisti, infatti, potranno in primis conseguire le qualifiche e gli aggiornamenti professionali relativi all’esercizio della mediazione penale, minorile e della mediazione familiare.Essi potranno inoltre acquisire un esaustivo aggiornamento nelle tematiche della deontologia professionale.

Infine, terza importante prerogativa del corso, i professionisti iscritti in diversi ordini professionali ne potranno fruire sia per le discipline del loro specifico obbligo formativo che per quelle in comune con le altre categorie professionali. Il corso è finalizzato all’ ottenimento di crediti professionali secondo i rispettivi ordinamenti professionali.


Il Master online sull’Insegnamento dell’Italiano a Stranieri è finalizzato a fornire tutte le competenze necessarie in un settore di rilevante interesse sociale.  Lo scopo del Master è quello di fornire gli strumenti necessari per realizzare progetti didattici dell’Italiano L2 da svolgere in collaborazione/dipendenze in Istituzioni/Cooperative/Associazioni pubbliche e private in Italia e all’Estero.  Tale percorso formativo “Insegnare Italiano a Stranieri – L2” è un Master di primo livello che punta a formare personale specializzato nell’insegnamento dell’Italiano Lingua Seconda/ Lingua straniera in Italia e all’Estero, rispondendo con i mezzi più adeguati ai bisogni linguistici di differenti tipi di pubblico: adulti, adolescenti e bambini immigrati, comunità italiane all’estero, studenti in mobilità. I problemi posti dalla crescente presenza sul territorio nazionale di “stranieri” richiede una formazione specifica per far fronte alle varie esigenze di tipo comunicativo/sociale/didattico/educativo. 

Il Master si propone di fornire strumenti atti a conoscere, riconoscere e comprendere le manifestazioni di tali disturbi, attivare strategie per prevenirli, riabilitare e applicare misure compensative, dispensative e riabilitative per evitare l’insuccesso scolastico di soggetti che presentino tali disturbi. Tale ruolo può essere esercitata all’interno di istituzioni pubbliche e private e attraverso l’attività libero professionista.
Possono accedere al corso insegnati, docenti, precari e laureati e laureandi in, psicologia, psichiatri e neuropsichiatri, logopedisti, psicomotricisti, pedagogisti, educatori. Tale Master è valevole per le graduatorie scolastiche

L'acronimo B.E.S. sta per Bisogni Educativi Speciali e indica quei soggetti che in ambito scolastico necessitano di una particolare attenzione. In ogni classe ci sono alunni che presentano una richiesta di speciale attenzione per una varietà di ragioni:

·         svantaggio sociale e culturale;

·         disturbi specifici di apprendimento e/o disturbi evolutivi specifici;

·         difficoltà derivanti dalla non conoscenza della cultura e della lingua italiana perché appartenenti a culture diverse.


Il master “ Pedagogia e Scuola, la professione docente per la Scuola” offre ai docenti di ogni ciclo di istruzione l’opportunità di acquisire le competenze necessarie per affrontare correttamente gli insegnamenti disciplinari, e ai capi di istituto le categorie di analisi e gli strumenti per la gestione delle istituzioni scolastiche. Vengono trattate infatti in modo diffuso e puntuale sia le tematiche relative alle strategie che caratterizzano oggi l’apprendimento dei giovani nelle società complesse, sia l’insieme delle proposte risolutive avanzate dalla ricerca educativa e dai processi di riforma in atto.

Il Master Metodologie Didattiche, Digitali e Nuovi Ambienti di Apprendimento - monte ore 1500 - durata 12 mesi - 60 CFU è rivolto ad insegnanti di ogni ordine e grado, ad educatori e formatori che operano o intendono operare in Istituzioni educative, sociali e culturali, con l’obiettivo di consolidare e approfondire conoscenze già acquisite in ambito pedagogico e metodologico. Inoltre, obiettivo del Master è quello di permettere un’analisi di tecniche, strumenti e materiali utili per rendere più efficace e naturale il processo di apprendimento, il tutto tenendo conto delle trasformazioni in essere dovute all’introduzione delle TIC (Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione) e della nascita di nuovi ambienti di apprendimento.



A partire dal 1997, il ruolo dei Capi d’Istituto ha subito importanti trasformazioni dovute all’emanazione della legge sull’Autonomia scolastica. Il Dirigente rappresenta l’unitarietà dell’Istituzione scolastica ed è responsabile della gestione della stessa. Le competenze e i compiti del Dirigente Scolastico sono stati potenziati dalla Legge n. 107/2015. Tra le novità più rilevanti, il prevedere che il Dirigente definisca gli indirizzi per le attività della scuola e le scelte di gestione delle risorse. Al fine di comprendere il ruolo del D.S. nel nuovo contesto scolastico della cosiddetta Buona Scuola , ICOTEA propone il Master Dirigente Scolastico: tra nuove norme ed organizzazione didattica - monte ore 1500 - durata 12 mesi 60 CFU. Obiettivo principale del percorso formativo è quello di chiarire quali siano i compiti del D.S., le sue funzioni e quale organizzazione e gestione debba mettere in atto al fine di migliorare la qualità e l’efficacia dell’Offerta Formativa.


L’obiettivo principale del Master è quello di formare e specializzare un professionista in grado di svolgere attività di organizzazione, gestione e coordinamento delle risorse umane nell’ambito di aziende ed imprese, strutture pubbliche e private, istituzioni ed enti locali, enti di formazione e aggiornamento professionale. Inoltre, il Master Management e Risorse Umane: processi formativi in strutture pubbliche e private si propone di formare specialisti in grado di intervenire sulla persona e sulle organizzazioni negli ambiti della valutazione, della formazione e dello sviluppo in termini di efficienza/efficacia organizzativa. La persona, infatti, è fattore centrale di “produzione” e deve essere tutelata e valorizzata in linea con le più recenti normative europee e nazionali.


SICUREZZA e GESTIONE AMBIENTALE si prefigge di offrire agli ammessi, interessati a formarsi e specializzarsi in un settore tanto delicato quanto attuale, un supporto importante per sbocchi professionali in enti privati e pubblici. Fornendo competenze specifiche e settoriali spendibili in vari campi legati in qualche modo al vasto settore ambientale.
La formazione è rivolta a coloro che hanno conseguito titolo di studio: laurea/diploma universitario nell’area: giuridica, psicologica, sociale, sanitaria, educativa, economica e manageriale.

Il “Master in Traduzione letteraria ed editing dei testi” si propone di offrire una preparazione specifica alla traduzione dei testi letterari dalle diverse lingue comprese nel suo ordinamento in italiano. Dalla poesia alla narrativa, dal teatro alla saggistica. Accanto alla formazione pratica, il Master universitario fornirà gli elementi fondamentali relativi alla storia e alla teoria della traduzione stessa.

Verrà inoltre curata la preparazione all'editing dei testi.

Il Master si rivolge a laureati in Mediazione linguistica o in Lingue che intendano specializzarsi nel settore letterario, a traduttori e interpreti che desiderino perfezionare le proprie conoscenze in quest’ambito, ma anche a laureati con una conoscenza delle lingue straniere. Il corsista imparerà a risolvere i problemi che questo tipo di traduzione comporta.

Il Master prevede la specializzazione in due lingue straniere (1.500 ore di lavoro complessive per 60 CFU).


Il “Master in “Didattica delle lingue straniere moderne” mira alla formazione nella glottodidattica tenendo conto delle nuove strategie d’insegnamento all’interno di diversi settori educativi (istituti scolastici, università e aziende).

Il Master si rivolge a laureati in Mediazione linguistica o in Lingue che intendano specializzarsi nella didattica delle lingue straniere moderne, ponendo attenzione alle metodologie d’insegnamento, ai vari approcci e all’utilizzo di nuovi strumenti nell’era di internet.

ICOTEA propone questo percorso di formazione in risposta alle nuove esigenze da parte del mercato europeo nel campo dell’educazione e della comunicazione interculturale.


Il “Master in Traduzione giuridica forense” ha come obiettivo la formazione di traduttori specializzati, destinati a operare nel settore della traduzione giuridica (aziende, enti pubblici/privati, agenzie di traduzione, organismi internazionali).


Il “Master in Gestione e sviluppo del turismo” mira alla formazione di figure che intendono avviare una carriera nel settore turistico.

ICOTEA propone questo percorso di formazione alla luce della costante crescita del tourism management.

Le materie del I° Anno Accademico, della durata di 12 mesi, sono:
Letteratura Italiana - Lingua Inglese I° - Lingua Francese I° - Letteratura Inglese - Letteratura Francese - Letteratura Italiana Contemporanea - Organizzazione Aziendale - Istituzione Diritto Pubblico.
Le materie del II° anno accademico della durata di 12 mesi, sono:
Teoria e Filosofia dei Linguaggi - Lingua Inglese II° - Lingua Francese II° - Mediazione Linguistica Inglese/Italiano I° - Mediazione Linguistica Francese/Italiano I° - Lingua Spagnolo - Diritto Finanziario Europeo - Scienze delle Finanze.
Le materie del III° anno accademico della durata di 12 mesi, sono:
Mediazione Linguistica Italiano/Inglese II° - Mediazione Linguistica Italiano/Francese II° - Lingua Tedesco - Storia Contemporanea - Diritto dell'Unione Europea - Informatica - Istituzione Diritto Privato - Tesi Finale.

Corso Alta Formazione Mediatore Culturale/Interculturale monte ore 1500 - 60 CFU


Saranno certificati 60CFU, che consentono di iscrivervi al II° anno accademico del Corso di laurea triennale in Scienze della Mediazione Linguistica. In particolare l’ attestato di qualifica riporterà la seguente dicitura: Mediatore Culturale/Interculturale monte ore 1500 - 60 CFU.

Il corso intende fornire le conoscenze e le competenze di base, professionali e trasversali, necessarie per svolgere le funzioni del mediatore culturale ed interculturale. Il mediatore culturale è una figura professionale che svolge la sua attività principale facilitando il collegamento tra persone immigrate appartenenti a culture straniere e associazioni, strutture socio-sanitarie, servizi e istituzioni sia locali che nazionali, con l'obiettivo di fornire risposte quanto più conformi alle esigenze di integrazione di ogni singolo individuo.

Ai fini dell’ integrazione scolastica della persona con handicap nelle scuole di ogni ordine e grado e nelle università, l’art. 13 della Legge-quadro 104/92 (Obbligo per gli enti locali di fornire assistenza per l’autonomia e la comunicazione personale agli alunni con handicap fisici e sensoriali) prevede l’assegnazione di un operatore specializzato, cioè l’assistente alla autonomia e alla comunicazione. Si tratta di una figura professionale volta ad un’assistenza specialistica e qualificata nei confronti di soggetti con disabilità fisica, psichica e sensoriale, la cui limitazione di autonomia determini la necessità di un’assistenza in grado di garantire l’inserimento in ambiti socio-educativi. E’ per tale ragione che ICOTEA ti propone il Corso di Alta Formazione Assistente per l’autonomia e la comunicazione – 900 ore con lo scopo di formare una figura professionale in grado di fornire assistenza diretta a persone in condizioni di svantaggio fisico e/o psichico nelle attività quotidiane, sia a domicilio che in specifiche strutture. Nelle scuole, dietro richiesta del Dirigente Scolastico, l’Ente locale assegna personale qualificato in grado di fornire l’assistenza specialistica da svolgersi sia all’interno che all’esterno della scuola: assistenza materiale e cura dell’igiene personale, ausilio in entrata ed uscita dalle aree esterne alle strutture scolastiche, l’accompagnamento per l’uso dei servizi igienici (Nota Ministeriale 30/11/2001).


La formazione è rivolta a laureati/ diploma di laurea in discipline: tecnico, giuridico, sociale, umanistico ed economico.

Il corso Tutor Scolastico Alternanza Scuola-Lavoro – 400 ore è finalizzato alla formazione di docenti che intendono svolgere il compito di tutor nell’ambito del progetto Alternanza Scuola-Lavoro. Esso fornisce ai corsisti le conoscenze di base relative alla normativa e le competenze specifiche per fungere da collegamento tra la scuola e l’impresa, seguendo ed orientando gli studenti. Tra gli obiettivi principali del percorso formativo, quello di saper gestire e supervisionare i progetti di Alternanza Scuola-Lavoro realizzati dal proprio istituto e favorire l’apprendimento basato su esperienze concrete di lavoro. Il corso si propone, inoltre, di accrescere le competenze dei docenti dei licei, degli istituti tecnici e professionali relativamente alla pianificazione e alla programmazione dei percorsi e di potenziare le loro competenze nel realizzare un’alternanza intesa come “formazione congiunta” tra la classe e il luogo di lavoro, tra la scuola e l’impresa, atta a sviluppare negli studenti la consapevolezza del valore formativo ed educativo del lavoro.


Corso di Riqualifica ASA in OSS - Operatore Socio Sanitario monte ore 400

ECM 50

L’Operatore Socio Sanitario (in acronimo OSS), è una figura professionale dotata di preparazione teorica e pratica nel settore sanitario e sociale. Il percorso formativo gli conferisce una specifica formazione professionale finalizzata a soddisfare i bisogni primari della persona, favorendo il benessere e l’autonomia dell’utente (bambini, anziani, malati, ecc.). Il servizio socio-assistenziale viene svolto nel settore ospedaliero, residenziale o semiresidenziale, e al domicilio dell’utente, in collaborazione con gli altri operatori professionali in modalità multifunzionale, sostenendo gli interventi professionali dei settori, in piena autonomia: sarà coadiuvante, quindi, di altri professionisti come infermieri professionali, terapisti della riabilitazione, dietologi, ecc..


L’Esperto Commerciale in Import – Export” è il professionista che si caratterizza per una conoscenza ed esperienza nell’utilizzo degli strumenti del marketing mix, della comunicazione aziendale e delle vendite con spiccate capacità dialettiche e linguistiche.Tale professione è particolarmente richiesta nelle aziende in vista dell’attuale situazione economica che impone un’attenzione particolare ai mercati esteri in un contesto di competizione globale. L’esperto di commercio estero svolge attività per lo sviluppo delle vendite all’estero e dall’estero. Lavora in società di import-export, cioè in società di commercializzazione di prodotti vari.


Corso di Perfezionamento Gestore Crisi dell’Impresa da Sovraindebitamento

60 CFU – 1500 ore – 20 CFP

ICOTEA, sempre attenta alla tematica di attualità istituisce il corso per “Gestori della Crisi da Sovraindebitamento e della dell’Impresa”, ai fine dell’iscrizione presso gli Organismi destinati all’erogazione del servizio di gestione della crisi da sovraindebitamento.

Gli Organismi costituti da Comuni, Province, Città Metropolitane, Regioni e dalle Università Pubbliche, sono destinati all’erogazione del servizio di gestione della crisi da sovraindebitamento.

Ai sensi del Decreto 24/09/2014 n. 202 obbliga ai laureati magistrali o di titolo di studio equipollente, in materie economiche o giuridiche, acquisire formazione tramite un corso di perfezionamento nell’ambito disciplinare della Crisi dell’Impresa e di Sovraindebitamento.

ICOTEA, eroga il Corso di Perfezionamento “Gestori della Crisi da Sovraindebitamento e dell’Impresa, si può seguire anche con modalità blended e conferisce complessivamente 60 crediti formativi universitari CFU, a monte di 1500 ore e 20 CFP.

Corso La nuova leadership nella Scuola 3.0 tra mobbing ed inclusione scolastica - 1500 ore durata annuale

CFU 60

Il corso di perfezionamento La nuova leadership nella Scuola 3.0 tra mobbing ed inclusione scolastica ha l’obiettivo di fornire una preparazione adeguata al personale coinvolto nel mondo della Scuola. Si studieranno i processi di formazione scolastica, lo sviluppo ed il mantenimento dei rapporti lavorativi ed interpersonali finalizzati ad un aumento della produttività e della comprensione di chi sta intorno.


Per le tematiche trattate questo corso fornisce al docente le capacità per collaborare con lo staff tecnico del CIC nella gestione dello sportello ascolto.


Corso di Perfezionamento: Scuola 3.0: cyberbullismo e gestione del burnout 1500 ore durata annuale

CFU 60

Il corso di perfezionamento Scuola 3.0: cyberbullismo e gestione del burnout ha l’obiettivo di fornire un approfondimento e gli strumenti che si basano sull’utilizzo dei principi delle scienze del comportamento con lo scopo di riconoscere le dinamiche di criticità presenti nel contesto scolastico ed operare un cambiamento.


Per le tematiche trattate questo corso fornisce al docente le capacità per collaborare con lo staff tecnico del CIC nella gestione dello sportello ascolto.


Il termine CLIL è l’acronimo di Content and Language Integrated Learning, apprendimento integrato di contenuti disciplinari in lingua straniera veicolare. La Legge di Riforma della Scuola Secondaria di secondo grado avviata nel 2010 ha introdotto l’insegnamento in lingua veicolare anche negli ordinamenti scolastici italiani. Questa metodologia si sta diffondendo in Europa poiché la competenza linguistica in lingua straniera è ritenuta una dimensione chiave per il miglioramento dei curricoli scolastici. Il Corso si propone di fornire una formazione metodologico-didattica in ambito CLIL e si rivolge a tutti i docenti di discipline non linguistiche interessati nell’attuazione di programmi di istruzione attraverso una lingua straniera. Il Corso consente di conseguire un certificato attestante le competenze acquisite per l'insegnamento di una disciplina non linguistica in lingua straniera ai sensi dell'articolo 14 del decreto del Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca 10 settembre 2010, n. 249.


Corso di qualificazione per Educatore professionale Socio-Pedagogico monte ore 1500 – 60+16 CFU – durata 12 mesi

CFU 60+16 - ECM 50

Secondo la legge (Legge Iori), la qualifica di educatore professionale socio-pedagogico è attribuita a chi consegue un diploma di laurea nella classe di laurea L-19, Scienze dell’educazione e della formazione.

L’entrata in vigore della legge 205/2017 prevede una fase transitoria co° 597 (entro tre anni dal 2017) in base alla quale acquisiscono la qualifica di educatore professionale socio-pedagogico coloro che in possesso diploma rilasciato entro l’anno scolastico 2001-2002 da un istituto magistrale o da una scuola magistrale (anche gli esclusi graduatorie GAE), superano un corso intensivo di formazione anche a distanza per complessivi 60 crediti formativi universitari denominato “Educatore professionale socio-pedagogico ” monte ore 1500 durata annuale.

Corso di Perfezionamento: Metodo ABA 1500 ore durata annuale

CFU 60

Il corso di perfezionamento Metodo ABA acronimo per Applied Behaviour Analysis (Analisi Applicata del Comportamento) ha l’obiettivo di fornire un approfondimento e gli strumenti che si basano sull’utilizzo dei principi della Scienza del Comportamento,, con lo scopo di modificare, appunto, dei comportamenti non adeguati o anche di imparare delle nuove abilità.
Il Metodo ABA è applicabile a tutte le fasce di età o patologie come l’autismo.

Vantaggi

•Possibilità di ottenere, da parte dell’Amministrazione Pubblica e Privata, il riconoscimento dell’esonero dal servizio, con PERMESSI per diritto allo studio di 150 ore annuali, nei limiti previsti dalla normativa vigente.
•Ai docenti consente di ottenere punti ai fini dell’avanzamento nelle graduatorie scolastiche, in particolar modo ai docenti delle graduatorie ad esaurimento: punti 3; Graduatoria di Circolo e di Istituto punti 1; Mobilità e trasferimenti: punti 1.


Il 27 ottobre 2015, con decreto del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, è stato adottato il Piano Nazionale per la Scuola Digitale, il PNSD, il quale introduce una nuova figura nel mondo della scuola: l’Animatore Digitale. Ogni scuola avrà un animatore digitale la cui individuazione è affidata all’Istituzione stessa. L’animatore ha il ruolo fondamentale di coordinare e sviluppare i temi e i contenuti del PNSD organizzando laboratori formativi, favorendo la partecipazione degli studenti nell’organizzazione di workshop e altre attività, coinvolgendo famiglie e attori locali. Il Corso di Perfezionamento Animatore Digitale monte ore 1500 – 60 CFU – 12 mesi proposto da ICOTEA è un percorso formativo utile per acquisire conoscenze relative ai nuovi strumenti per la diffusione dell’innovazione digitale e padronanza circa i nuovi metodi di progettazione formativa.

Il corso di perfezionamento BES ha l’obiettivo di fornire un approfondimento sulle attività di didattica e di alta formazione nell'ambito della pedagogia e della didattica speciale, della psicologia dell'apprendimento e dell'educazione, in riferimento ai bisogni educativi speciali (BES).

Vantaggi


• Ai docenti consente di ottenere punti ai fini dell’avanzamento nelle graduatorie scolastiche, in particolar modo ai docenti delle graduatorie ad esaurimento: punti 3; Graduatoria di Circolo e di Istituto punti1; Mobilità e trasferimenti: punti 1.
• Possibilità di ottenere, da parte dell’Amministrazione Pubblica e Privata, il riconoscimento dell’esonero dal servizio, con PERMESSI per diritto allo studio di 150 ore annuali, nei limiti previsti dalla normativa vigente.



Il corso di perfezionamento sui Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) ha l’obiettivo di fornire agli insegnanti un quadro completo delle peculiarità che caratterizzano tali disturbi e dare numerose indicazioni e suggerimenti per lavorare in modo efficace, non solo nelle situazioni in cui è necessario un recupero mirato a specifiche difficoltà ma anche in quelle in cui è necessario un semplice potenziamento o un lavoro nell’ambito della sfera emotivo – motivazionale e del metodo di studio.

Vantaggi


• Ai docenti consente di ottenere punti ai fini dell’avanzamento nelle graduatorie scolastiche, in particolar modo ai docenti delle graduatorie ad esaurimento: punti 3; Graduatoria di Circolo e di Istituto punti1; Mobilità e trasferimenti: punti 1.
• Possibilità di ottenere, da parte dell’Amministrazione Pubblica e Privata, il riconoscimento dell’esonero dal servizio, con PERMESSI per diritto allo studio di 150 ore annuali, nei limiti previsti dalla normativa vigente.


Corso online ed esami finali

La certificazione linguistica Inglese C2 Gatehouse è riconosciuta dall'Office of Qualifications and Examinations Regulation, England (Qfqual) e altri organismi di certificazione in tutto il mondo, comprese Malta, Italia e Grecia.


Obiettivo del Corso

Il livello C2 prevede di essere in grado di comprendere con facilità tutto ciò che si ascolta o si legge; riassumere informazioni provenienti da diverse fonti sia parlate che scritte, ricostruendo gli argomenti in una presentazione coerente. Di riuscire ad esprimersi spontaneamente, in modo scorrevole e preciso, individuando le sfumature di significato più sottili in situazioni complesse.

Corso online ed esami finali

La certificazione linguistica Inglese C1 Gatehouse è riconosciuta dall'Office of Qualifications and Examinations Regulation, England (Qfqual) e altri organismi di certificazione in tutto il mondo, comprese Malta, Italia e Grecia.


Obiettivo del Corso

Il livello C1 prevede di essere in grado di esprimere le idee in modo spontaneo e scorrevole senza troppa difficoltà nell’uso delle espressioni; usare il linguaggio in modo flessibile ed efficace per scopi sociali, accademici e professionali; comprendere il significato implicito di testi lunghi e complessi e saper produrre testi chiari, dettagliati e ben strutturati.

Corso online ed esami finali

La Certificazione linguistica Inglese B2 Gatehouse, ente certificatore riconosciuto dal Miur, vi permetterà di utilizzare l’attestato conseguito di partecipare a qualsiasi concorso pubblico (scuola, forze armate, Inps, enti pubblici ecc.), in quanto titolo obbligatorio pe l’accesso oppure per coloro che per lavoro desiderano una qualifica di inglese di livello medio-alto o per chi ha l’obiettivo di studiare in lingua inglese.

La certificazione Gatehouse è riconosciuta dall'Office of Qualifications and Examinations Regulation, England (Qfqual) e altri organismi di certificazione in tutto il mondo, comprese Malta, Italia e Grecia.


Obiettivo del Corso

Il livello B2 prevede di essere in grado di comprendere il contenuto principale di testi complessi su argomenti sia astratti che concreti, comprendere una discussione relativa ad un campo specialistico; comunicare in modo spontaneo e fluente, in modo da interagire normalmente con l’interlocutore, senza sforzi rilevanti da parte di entrambi; esprimersi in modo chiaro e esaustivo su molti argomenti, esponendo il proprio punto di vista, fornendo i pro e i contro delle varie opzioni; stilare dei testi chiari e articolati inerenti argomenti disparati.

Corso online ed esami finali

La certificazione linguistica Inglese B1 Gatehouse è riconosciuta dall'Office of Qualifications and Examinations Regulation, England (Qfqual) e altri organismi di certificazione in tutto il mondo, comprese Malta, Italia e Grecia.

Obiettivo del Corso

Il livello B1 prevede di essere in grado di comprendere i punti chiave di argomenti familiari che riguardano la scuola, il tempo libero ecc.; di muoversi con disinvoltura in situazioni che possono verificarsi mentre si viaggia nel Paese di cui si parla la lingua;. di produrre un testo semplice relativo ad argomenti che siano familiari o di interesse personale; di esprimere esperienze e avvenimenti, sogni, speranze e ambizioni, e anche di spiegare brevemente le ragioni delle proprie opinioni e dei propri progetti.

Corso online ed esami finali

La certificazione linguistica Inglese A2 Gatehouse è riconosciuta dall'Office of Qualifications and Examinations Regulation, England (Qfqual) e altri organismi di certificazione in tutto il mondo, comprese Malta, Italia e Grecia.

Obiettivo del Corso

Il livello A2 prevede la capacità di comunicare in modo semplice in attività di routine che richiedono uno scambio semplice e diretto di informazioni su argomenti familiari e quotidiani.

Corso online ed esami finali

La certificazione linguistica Inglese A1 Gatehouse è riconosciuta dall'Office of Qualifications and Examinations Regulation, England (Qfqual) e altri organismi di certificazione in tutto il mondo, comprese Malta, Italia e Grecia.

Obiettivo del Corso

Il livello A1 prevede la comprensione e l’uso di espressioni di uso quotidiano e frasi basilari, volti a soddisfare bisogni di tipo concreto. Si è in grado di presentare sè stessi e gli altri, nonché avanzare domande e rispondere su particolari personali (es.: dire dove si abita, parlare delle persone che si conoscono o delle cose che si possiedono.)

L’attuale panorama mondiale è caratterizzato da una diffusa mobilità umana. Anche nel nostro paese, il fenomeno migratorio ha assunto dimensioni tali da necessitare una diffusione capillare della lingua italiana, in Italia e all’estero. Tale diffusione può essere garantita dalla Formazione a Distanza, ed è per questo che ICOTEA propone il Corso di lingua italiana – Beginner Level – monte ore 500al fine di consentire all’utenza straniera di utilizzare la lingua nel quotidiano e in situazioni semplici di vita personale, familiare, sociale e lavorativa. Spesso, anche il livello minimo di competenza linguistica è assente, ma l’apprendimento della lingua costituisce uno degli strumenti privilegiati per l’integrazione, nei contesti d’inserimento pubblici e privati. Il Corso di lingua italiana – Beginner Level – monte ore 500 permette di acquisire e di ampliare le competenze linguistico-comunicative e le conoscenze culturali indispensabili per un inserimento socio-lavorativo efficace.

L’Italiano è oggi una delle lingue più studiate al mondo. Le ragioni di tale successo sono molteplici: l’Italiano è la lingua della letteratura, della musica, della cucina, della moda, dell’arte, ecc. Nonostante l’importanza politica ed economica di altre lingue, il numero di persone che studia l’italiano cresce costantemente. La motivazione più comune è l’arricchimento culturale, seguita da esigenze di studio, lavoro e turismo. Tenendo conto delle nuove condizioni di mercato nel mondo globalizzato, ICOTEA propone il Corso di lingua italiana – Advanced Level – monte ore 500. Obiettivo principale del corso è quello di accrescere le competenze linguistiche, comunicative e culturali del corsista e fornirgli un bagaglio di conoscenze ampie ed approfondite.

I corsi di lingua ed i soggiorni linguistici all’estero rappresentano un’opportunità unica per apprendere in modo veloce e naturale una lingua straniera. La conoscenza diretta di una civiltà diversa facilita l’apprendimento della lingua in cui essa si esprime. Il corso ICOTEA di Lingua Italiana per Stranieri - 100 ore - è un programma formativo che prevede la permanenza dei corsisti nella nostra sede in Italia. Il risultato sarà l’apprendimento completo della lingua italiana e la conoscenza diretta della cultura che ne è alla base. I corsisti amplieranno i loro orizzonti culturali e linguistici, in modo da rispondere più efficacemente alle richieste del mercato globale del lavoro.

Il Master online in Social Media Marketing offre un’ampia panoramica su strategie di comunicazione e strumenti per il Social Media Management.

I social network, infatti,  sono ormai entrati a far parte del nostro quotidiano e si sono affermati a pieno nella maggior parte delle realtà aziendali come valido strumento per affermare il proprio business. Le aziende, infatti, sono sempre più alla ricerca di figure come social media manager, social media specialist, community manager, content strategist e altri professionisti che sappiano sfruttare le potenzialità dei nuovi social media per promuovere e sviluppare la presenza di brand, prodotti, servizi, aziende o organizzazioni.

Il Master in “Scrittura creativa per il Web” ha l’obiettivo di fornire gli strumenti per acquisire una conoscenza ampia dei contesti in cui si inseriscono i contenuti online, le caratteristiche che un contenuto digitale deve avere e le varie opportunità di business che il mondo digitale può offrire.


Il Master online in E-commerce Management permette di acquisire e conoscere le strategie e gli  strumenti della vendita online che si trovano dietro allo sviluppo di qualsiasi sito e-commerce, online store o piattaforma di social commerce.


Il Corso di Formazione Scuola 3.0 LIM e le Nuove Tecnologie – monte ore 200 – Livello Avanzato nasce con l'intento di favorire e potenziare l'innovazione didattica attraverso l'uso delle tecnologie informatiche.

La Lavagna Interattiva Multimediale (LIM) svolge infatti un ruolo chiave per l'innovazione della didattica rappresentando uno strumento "a misura di scuola" che si aggiunge alle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione già in uso nella didattica d'aula integrandosi in modo trasversale alle diverse discipline.

Scuola 3.0 TABLET e le Nuove Tecnologie monte ore 200 - Livello Avanzato

Il Corso PEKIT Expert - Formazione permanente e conoscenza delle tecnologie dell'informazione – monte ore 400.

I.CO.TE.A C.A.T. è un Istituto accreditato dal MIUR pertanto l’attestato che ti sarà rilasciato “PEKIT Expert - Formazione permanente e conoscenza delle tecnologie dell'informazione – monte ore 400” ha valore legale e ti sarà utile per:
•Riconoscimento dell’esonero dal servizio, nei limiti previsti dalla normativa vigente, da parte dall’Amministrazione Pubblica che riconosce ICOTEA in quanto soggetto accreditato e qualificato;
•Per i docenti: ottenere la convalida di 2 punti per le graduatorie scolastiche;
•Per il Personale ATA: ottenere la convalida di 1,2 punti per le graduatorie scolastiche;
•Per le forze armate: ottenere una certificazione valida per il punteggio nei concorsi pubblici e nell’avanzamento di carriera;
•Ai Liberi Professionisti, Dipendenti Pubblici o Privati iscritti presso Ordini/Albi/Collegi verranno riconosciuti Crediti Formativi Professionali.

Corso di Formazione NAVIGATOR

100 ore – CFP 4 – ECM 10

E’ stato ufficializzato l’introduzione del Reddito di cittadinanza. Pertanto nasce nuovo profilo professionale, il NAVIGATOR, incaricato di seguire i beneficiari di questa misura nel loro inserimento professionale nel mercato del lavoro.

Ai NAVIGATOR sarà richiesto di seguire personalmente i beneficiari del reddito di cittadinanza in tutte le fasi del progetto, aiutandoli nel percorso di graduale reinserimento nel tessuto professionale e lavorativo intrapreso: seguendoli nella frequenza di corsi di formazione; accompagnando i beneficiari nei centri per l'impiego per l'avvio del patto di formazione o di lavoro; seguendoli nella ricerca del lavoro, sulla base delle proprie professionalità o attitudini.


Aggiornamento ASPP Modulo B – SP2 – 2 – 3 - 4 monte ore 40

“Aggiornamento RSPP Modulo B – SP2 – 2 – 3 - 4 monte ore 40”


(Chimico, petrolchimico, attività manifatturiere..ecc)


(Sanità residenziale, sociale, servizi ospedalieri e servizi di assistenza sociale residenziale)”


(Costruzioni, cave, estrazione di minerali da cave e miniere)


L'alternanza scuola-lavoro è un nuovo approccio alla didattica istituito tramite L. 53/2003 e Decreto Legislativo n. 77 del 15 aprile 2005, ridefinito dalla legge 13 Luglio 2015 n. 107. Questo progetto punta a integrare le conoscenze teoriche dei giovani studenti con le abilità pratiche necessarie per inserirsi nel mondo del lavoro. Il sistema scolastico italiano, infatti, ha preparato per molto tempo i cittadini al lavoro in maniera esclusivamente teorica: ora, invece, grazie al progetto alternanza scuola-lavoro, sarà finalmente possibile formare lavoratori completi. Dando agli scolari la possibilità di fare esperienza ‘‘sul campo’’, la scuola faciliterà il loro futuro inserimento nel mondo del lavoro e raggiungerà, così, gli standard delle maggiori potenze europee.

(Agricoltura – pesca - Silvicoltura)


“Aggiornamento RSPP Modulo B monte ore 20

 (Industria alimentare, tessile, abbigliamento, conciaria, cuoio, legno, carta, editoria, stampa, minerali e non metalliferi, produzione e lavorazione metalli, fabbricazione macchine, apparecchi meccanici, fabbricazione macchine, apparecchi elettrici ed elettronici, autoveicoli, mobili, produzione e distribuzione di energia elettrica, gas, acqua, smaltimento rifiuti, commercio ingrosso e dettaglio, attività artigianali non assimilabili alle precedenti “carrozzerie, riparazione veicoli, lavanderie, parrucchieri, panificatori, pasticceri, ecc.”, trasporti, magazzinaggi, comunicazione, pubblica amministrazione, istruzione, alberghi, ristoranti, assicurazioni, immobiliare, informatica, ass.ni ricreative, culturali, sportive, servizi domestici e organizzazioni extraterritoriali)

“RSPP Modulo B monte ore 48

 (Industria alimentare, tessile, abbigliamento, conciaria, cuoio, legno, carta, editoria, stampa, minerali e non metalliferi, produzione e lavorazione metalli, fabbricazione macchine, apparecchi meccanici, fabbricazione macchine, apparecchi elettrici ed elettronici, autoveicoli, mobili, produzione e distribuzione di energia elettrica, gas, acqua, smaltimento rifiuti, commercio ingrosso e dettaglio, attività artigianali non assimilabili alle precedenti “carrozzerie, riparazione veicoli, lavanderie, parrucchieri, panificatori, pasticceri, ecc.”, trasporti, magazzinaggi, comunicazione, pubblica amministrazione, istruzione, alberghi, ristoranti, assicurazioni, immobiliare, informatica, ass.ni ricreative, culturali, sportive, servizi domestici e organizzazioni extraterritoriali)


Gli addetti al pronto soccorso, designati ai sensi dell'articolo 43, comma 1, lettera b), del D. Lgs. 81/08, devono essere formati con istruzione teorica e pratica per l'attuazione delle misure di primo intervento interno e per l'attivazione degli interventi di pronto soccorso.
titolo abilita alla qualifica di Addetto Primo Soccorso categoria B del D. M. 388/2003 e D. Legs. 81/08 Testo Unico Sicurezza , nel settore pubblico e privato
titolo abilita alla qualifica di Addetto Primo Soccorso categoria C del D. M. 388/2003 e D. Legs. 81/08 Testo Unico Sicurezza , nel settore pubblico e privato
aggiornamento del titolo di Addetto Primo Soccorso categoria A/B/C del D. M. 388/2003 e D. Legs. 81/08 Testo Unico Sicurezza , nel settore pubblico e privato

Possono partecipare al corso di formazione le categorie di attività A rischio Alto previste dal DPR 689/59 cioè dipendenti designati all’interno dell’azienda, oppure gli stessi datori di lavoro. Si ricorda che per ogni azienda è buona norma nominare almeno 2 addetti.


Possono partecipare al corso di formazione le categorie di attività previste dal DPR 689/59 categoria rischio MEDIO cioè dipendenti designati all’interno dell’azienda, oppure gli stessi datori di lavoro. Si ricorda che per ogni azienda è buona norma nominare almeno 2 addetti.


Possono partecipare al corso di formazione le categorie di attività rischio BASSO previste dal DPR 689/59 cioè dipendenti designati all’interno dell’azienda, oppure gli stessi datori di lavoro. Si ricorda che per ogni azienda è buona norma nominare almeno 2 addetti.

Con il D.Lgs. 81/08 è stato disposto un generico obbligo di aggiornamento periodico per quanto concerne gli aspetti della formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro. La normativa però non è stata particolarmente chiara in merito alla frequenza con cui deve essere effettuato l’aggiornamento dei corsi antincendio, facendo rimando al datato D.M. 10 marzo 1998.

Amministratore di Condominio monte ore 72

Premessa:

La Riforma in Materia Condominiale è Legge. Infatti ai sensi della L. 11/12/2012 n. 220 e del D.M. del 13/08/2014 n. 140. Tale Legge sancisce l’obbligatorietà della nomina dell’Amministratore quando i condòmini sono più di otto e l'aggiornamento annuale mediantr un corso di 15 ore.

Il corso consente di conoscere le normative che riguardano il condominio e la gestione condominiale. L'amministratore deve essere in grado di intervenire nelle problematiche che sorgono nella vita condominiale e nella risoluzione delle controversie. Inoltre deve saper gestire i fornitori, regolare le gare di appalto, il rapporto di lavoro subordinato ed, in particolare, il rapporto interno con i condomini. Il buon amministratore, inoltre, deve conoscere le assicurazioni necessarie per la salvaguardia degli stabili e dei condomini. Completano il profilo doti di comunicazione, affidabilità, capacità organizzative e di problem solving.

Obbligo della Formazione

Per l'esercizio dell'attività di Amministratore di Condominio non è necessaria l'iscrizione ad alcun albo, ruolo od elenco professionale, né esiste alcuna incompatibilità o preclusione nella nomina.

Destinatari del Corso

Il Corso è destinato alla formazione di una figura professionale di medio alto livello, operante nel settore dell’amministrazione di condominio e nella gestione di beni immobilie si prefigge sia la preparazione di diplomati o giovani laureati per l’inserimento lavorativo nel settore immobiliare, sia l’offerta di un qualificato aggiornamento professionale, per professionisti ed agenti immobiliari, già iscritti in albi, al fine di diversificare la propria attività ed accrescere le possibilità di guadagno.

Date e Orari

Il corso è erogato entro 24 ore dall’iscrizione.

Informazioni generali:

Monte ore Totale 72.

Investimento previsto € 689,00 compreso IVA. Tale Corso è finanziato dai Voucher Formativi Finanziati dalla Comunità Economica Europea acopertura parziale del totale. Pertanto l’investimento per tale Corso èEuro 499,00 compreso iva anziché di Euro 689,00.

Percorso formativo:
Il Quadro Normativo in materia Condominiale
L’Assemblea
L’Amministratore
La Contabilità
La Responsabilità
Il Regolamento di Condominio
L'Assicurazione
Tecnologia
Le Locazioni
I dipendenti del Condominio
Psicologia del Condominio
La Normativa Extracodicistica
Le Controversie Condominiale
La Mediazioni Civile in materia Condominiale



I corsi di aggiornamento e specializzazione sono obbligatori per tutti coloro che, avendo già conseguito il titolo di Mediatore Civile Professionista ai sensi del D.M. 180/2010 s.m.i., vogliono mantenere l'abilitazione professionale e devono essere frequentati entro i due anni successivi al conseguimento del titolo

Corso Aggiornamento Annuale Amministratore di Condominio monte ore 15

Il corso di aggiornamento per amministratore di condominio ha l’obiettivo di formare il professionista riguardo la disciplina in materia condominiale, le modifiche apportate dalla legge 220 dell’11 dicembre 2012 e del D.M. 140/14 e gli istituti giuridici relativi al condominio. La normativa sarà analizzata in maniera dettagliata, ampio spazio sarà dato all’aspetto strutturale e a quello funzionale dell’amministrazione condominiale, all’aspetto contrattuale e alla mediazione civile e commerciale.

La materia condominiale è stata interessata da un recente intervento normativo (Legge 11 dicembre 2012 n. 220 e Decreto Ministeriale n. 140/2014) che ha modificato organicamente gran parte della sua disciplina originaria. Tale recente intervento normativo ha richiesto una maggiore specializzazione all’amministratore di condominio, il quale è tenuto ad operare utilizzando strumenti giuridici di maggiore complessità e ad aggiornarsi secondo.

Sbocchi Occupazionali

Il corso mira ad aggiornare amministratori di condominio che possano costituire dei veri e propri professionisti del settore. Professionisti che, da un lato, siano in grado di adempiere correttamente le complesse funzioni cui sono preposti e, dall’altro, che sappiano districarsi nelle articolate questioni che quotidianamente vengono portate alla loro attenzione.

I corsi di aggiornamento sono obbligatori per tutti coloro che sono già Formatori nei corsi per Conciliatori/Mediatori Civili, e sono in possesso dei requisiti previsti dall’art. 18 del D.M. 180/2010 s.m.i. Inoltre, i Formatori che vogliono mantenere tale qualifica devono frequentare entro i due anni successivi, corso di almeno 16 ore di aggiornamento.

La formazione è rivolta a tutti coloro che hanno già frequentato tale corso per un monte ore inferiore a 50 - anche presso Ente Formativo diverso.

Il corso di certificazione energetica degli edifici consente di accedere all'esame per ottenere la qualifica di certificatore energetico secondo quanto stabilito dal DPR 75/2013. Dal 12 luglio 2013 è entrato in vigore il Decreto 75 del Presidente della Repubblica, attuativo del Decreto Legge n. 36 del 4 Giugno 2013 recante "Disposizioni urgenti per il recepimento della Direttiva 2010/31/UE del Parlamento europeo”, che riforma tutta la disciplina della certificazione energetica degli edifici ponendo finalmente rimedio alla procedura di infrazione avviata dalla Commissione Europea verso l’Italia.

PERITO ASSICURATIVO Monte ore 160

ai sensi dell’art. 6 del Provvedimento n. 2952 del 30 Dicembre 2011 - ISVAP


Premessa

Questo corso di formazione a distanza è rivolto a tutti coloro che desiderano intraprendere la professione di perito assicurativo e quindi sostenere la prova di idoneità per l’iscrizione al ruolo nazionale dei periti assicurativi tenuto dall’ISVAP. Il percorso didattico individuato illustra i vari aspetti professionalizzanti e di formazione che si richiedono al “perito assicurativo”.

Così come previsto dall’art.6 del Provvedimento n. 2952 del 30 dicembre 2011 dell’ISVAP (esame scritto articolato su due elaborati), la pubblicazione, che sarà destinata al discente, tratterà gli argomenti del programma relativi alla prima prova (quesiti a risposta multipla), nonché tutti gli ausili per la redazione di una perizia (seconda prova), corredata dall’illustrazione delle valutazioni e dei principi seguiti nella redazione della stessa.

Tutte le tematiche sono sviluppate e trattate con semplicità, senza tralasciarne, tuttavia, il rigore tecnico-scientifico.

Obbligo della formazione

Il Codice delle assicurazioni private stabilisce che l’attività professionale del perito assicurativo non possa essere esercitata da chi non sia iscritto nel Ruolo.

L’iscrizione al ruolo e le modalità dell’esame sono disciplinate dal Provvedimento n.2952 del 30 dicembre 2011 ed in particolare dall’Art. 6, che prevede la seguente modalità della prova d’esame. 1. La prova consiste in un esame scritto articolato su due elaborati: a) quesiti a risposta multipla sulle materie indicate al comma 2; b) redazione di una perizia, corredata dall’illustrazione delle valutazioni e dei principi seguiti nella redazione della stessa.

Destinatari del corso

La formazione è rivolta a Laureati, Diploma di laurea o Diploma quinquennale in discipline Industriali, Tecnici,e Scientifici.

Date e Orari

Il corso è erogato entro 24 ore dall’iscrizione.

Informazioni generali

Monte ore Totale 160.

I titolari delle imprese alimentari trovati sprovvisti dell’attestato di formazione o che assumono alimentaristi sprovvisti dell’attestato di formazione previsto dal Decreto 19/02/07 andranno diffidati e successivamente saranno sanzionati pesantemente.
Gli addetti all’attività di alimentarista e coloro che sono o saranno assunti presso aziende alimentari, sono obbligati a munirsi dell’attestato di formazione di cui al Decreto Regionale del 19/02/07 e s.mi., in caso di non ottemperanza a tale obbligo, saranno prima diffidati con prescrizione, e persistendo la violazione saranno sanzionati pesantemente ai sensi del Reg. CE 852/04.
è rivolto a tutti coloro che non rientrono nelle categoria A e B.
Il Corso per Alimentaristi ha una scadenza triennale.

ll Corso Sicurezza per Datori di Lavoro DL RSPPRischio Alto è predisposto per soddisfare le indicazioni presenti nella Bozza del nuovo Accordo Stato Regioni siglato il 21 Dicembre 2011. Tale corso Sicurezza assolve gli obblighi indicati nel D. Legs. 81/08 T.U. Sicurezza, D.lgs 160/09 e gli aggiornamenti dell’ultimo accordo Stato Regioni in materia di prima formazione ed aggiornamento dei Titolari e Datori di lavoro che hanno assunto direttamente l’incarico di Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione della Salute sui luoghi di lavoro per le aziende a Alto Rischio.
L’aggiornamento del Corso Sicurezza per Datori di Lavoro DL RSPP Rischio Alto è predisposto per soddisfare le indicazioni presenti nella Bozza del nuovo Accordo Stato Regioni siglato il 21 Dicembre 2011. L’obiettivo di tale corso è fornire ai datori di lavoro le informazioni e gli aggiornamenti necessari ad effettuare la valutazione dei rischi per la salute e la sicurezza dei lavoratori nella propria azienda

ll Corso Sicurezza per Datori di Lavoro DL RSPPRischio Medio è predisposto per soddisfare le indicazioni presenti nella Bozza del nuovo Accordo Stato Regioni siglato il 21 Dicembre 2011. Tale corso Sicurezza assolve gli obblighi indicati nel D. Legs. 81/08 T.U. Sicurezza, D.lgs 160/09 e gli aggiornamenti dell’ultimo accordo Stato Regioni in materia di prima formazione ed aggiornamento dei Titolari e Datori di lavoro che hanno assunto direttamente l’incarico di Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione della Salute sui luoghi di lavoro per le aziende aMedio Rischio.

L’aggiornamento del Corso Sicurezza per Datori di Lavoro DL RSPP Rischio Medio è predisposto per soddisfare le indicazioni presenti nella Bozza del nuovo Accordo Stato Regioni siglato il 21 Dicembre 2011. L’obiettivo di tale corso è fornire ai datori di lavoro le informazioni e gli aggiornamenti necessari ad effettuare la valutazione dei rischi per la salute e la sicurezza dei lavoratori nella propria azienda
ll Corso Sicurezza per Datori di Lavoro DL RSPPRischio Basso è predisposto per soddisfare le indicazioni presenti nella Bozza del nuovo Accordo Stato Regioni siglato il 21 Dicembre 2011. Tale corso Sicurezza assolve gli obblighi indicati nel D. Legs. 81/08 T.U. Sicurezza, D.lgs 160/09 e gli aggiornamenti dell’ultimo accordo Stato Regioni in materia di prima formazione ed aggiornamento dei Titolari e Datori di lavoro che hanno assunto direttamente l’incarico di Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione della Salute sui luoghi di lavoro per le aziende a Basso Rischio.
L’aggiornamento del Corso Sicurezza per Datori di Lavoro DL RSPP Rischio Basso è predisposto per soddisfare le indicazioni presenti nella Bozza del nuovo Accordo Stato Regioni siglato il 21 Dicembre 2011. L’obiettivo di tale corso è fornire ai datori di lavoro le informazioni e gli aggiornamenti necessari ad effettuare la valutazione dei rischi per la salute e la sicurezza dei lavoratori nella propria azienda .
Il corso di formazione è rivolto a tutti coloro che intendono assumere il ruolo di Responsabile o Addetto al Servizio di Prevenzione e Protezione nelle aziende operanti nel settore dell'Agricoltura.
Il corso di formazione è rivolto a tutti coloro che intendono assumere il ruolo di Responsabile o Addetto al Servizio di Prevenzione e Protezione nelle aziende operanti nel settore della Pesca.

L’obiettivo del corso è quello di fornire agli RSPP, quelle conoscenze necessarie al fine di capire quali sono gli obblighi e quali le sanzioni che le norme in materia di sicurezza in ambiente di lavoro e di gestione dell’emergenza impongono.

Il corso vuole fornire a coloro che intendo intraprendere il percorso di responsabile e addetto del servizio di prevenzione e protezione in aziende del macrosettore ATECO 4 (Industrie Alimentari, Tessili , Abbigliamento, Conciarie, Cuoio, Legno, Carta, Editoria, Stampa, Minerali non Metalliferi, Produzione e Lavorazioni Metalli, Fabbricazione Macchine, Apparecchi Meccanici, Fabbricazione Macchine, Apparecchi Elettrici, Elettronici, Autoveicoli, Mobili, Produzione e Distribuzione di Energia Elettrica, Gas, Acqua, Smaltimento Rifiuti) le conoscenze specifiche sulla sicurezza e salute nei luogo di lavoro in applicazione della normativa vigente

Il corso vuole fornire a coloro che intendo intraprendere il percorso di responsabile e addetto del servizio di prevenzione e protezione in aziende del macrosettore ATECO 5 (Raffineria, Chimica, Gomma, Plastica) le conoscenze specifiche sulla sicurezza e salute nei luogo di lavoro in applicazione della normativa vigente.

L’obiettivo del corso è quello di fornire ai datori di lavoro, quelle conoscenze necessarie al fine di capire quali sono gli obblighi e quali le sanzioni che le norme in materia di sicurezza in ambiente di lavoro e di gestione dell’emergenza impongono.Di conseguenza, acquisire, gli strumenti necessari per svolgere direttamente il compito di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP).

La legislazione vigente, impone che coloro che sono in possesso di tale titolo di RSPP e ASPP devono partecipare a percorsi formativi di Aggiornamento da effettuarsi con periodicità quinquennale.
Il corso vuole fornire a coloro che intendo intraprendere il percorso di Responsabile e Addetto del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) le conoscenze di base sulla sicurezza e salute nei luogo di lavoro in applicazione della normativa vigente codice ATECO B8 (Istruzione e Pubblica Amministrazione.

L’obiettivo del corso è quello di fornire ai datori di lavoro, quelle conoscenze necessarie al fine di capire quali sono gli obblighi e quali le sanzioni che le norme in materia di sicurezza in ambiente di lavoro e di gestione dell’emergenza impongono.

Di conseguenza, acquisire, gli strumenti necessari per svolgere direttamente il compito di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP).

Il corso (obbligatorio ai sensi del D. Lgs. 81 del 2008 e del Provvedimento della Conferenza Permanente per i rapporti dello Stato e delle Regioni del 26.01.2006) si propone di fornire ai RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE l’aggiornamento previsto dal Provvedimento 26.01.2006 (GU 37 del 14.02.2006) sulla salute e sulla sicurezza sui luoghi di lavoro
Il corso (obbligatorio ai sensi del D. Lgs. 81 del 2008 e del Provvedimento della Conferenza Permanente per i rapporti dello Stato e delle Regioni del 26.01.2006) si propone di fornire ai RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE l’aggiornamento previsto dal Provvedimento 26.01.2006 (GU 37 del 14.02.2006) sulla salute e sulla sicurezza sui luoghi di lavoro
Responsabile Servizio Di Prevenzione e Protezione Set. Ateco: G(Commercio, Artigiani); I(Trasporti, Magazzinaggio); L(Pubblica Amministrazione); M (Istruzione); H (Alberghi, Ristoranti); J; K; O; P; Q ai sensi del D. Lges. 81/08
tale corso è rivolto a coloro che non hanno svolto la funzione di RSPP e ASPP alle dipendenze di un datore di lavoro, antecendente al 13/08/2003.
(Industria alimentare, tessile, abbigliamento, conciaria, cuoio, legno, carta, editoria, stampa, minerali e non metalliferi, produzione e lavorazione metalli, fabbricazione macchine, apparecchi meccanici, fabbricazione macchine, apparecchi elettrici ed elettronici, autoveicoli, mobili, produzione e distribuzione di energia elettrica, gas, acqua, smaltimento rifiuti, commercio ingrosso e dettaglio, attività artigianali non assimilabili alle precedenti “carrozzerie, riparazione veicoli, lavanderie, parrucchieri, panificatori, pasticceri, ecc.”, trasporti, magazzinaggi, comunicazione, pubblica amministrazione, istruzione, alberghi, ristoranti, assicurazioni, immobiliare, informatica, ass.ni ricreative, culturali, sportive, servizi domestici e organizzazioni extraterritoriali)
Secondo l’art. 32 del D. legs. 81/08 “Testo Unico per la Sicurezza” tutti coloro che assumo l’incarico di Consulente/Responsabile/Addetto Servizio di Prevenzione e Protezione esterni

Con la pubblicazione del Decreto dei Ministeri del Lavoro e della Salute del 6 marzo 2013, recante norme sui “Criteri di qualificazione della figura del formatore per la salute e sicurezza sul lavoro” è stato aggiunto un tassello fondamentale che mancava nella disciplina sulla formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro; infatti, dopo l’emanazione degli Accordi Stato - Regioni del 21 dicembre 2011, riguardanti rispettivamente la formazione dei lavoratori e di alcune altre figure (dirigenti, preposti, datori di lavoro con svolgimento diretto dei compiti di prevenzione e protezione) mancava ancora una regolamentazione sui requisiti professionali dei formatori prevista dall’art. 6 del D.Lgs. n.81/2008.

Per effetto di queste nuove disposizioni, a partire dal 18 marzo 2014

·i formatori dei corsi per i lavoratori,

·i dirigenti,

·i preposti

I datori di lavoro che svolgono direttamente i compiti di prevenzione e protezione (artt. 34-37 D. Lgs. n.81/2008; Accordi Stato - Regioni 21 dicembre 2011) dovranno essere in possesso obbligatoriamente dei requisiti richiesti per essere docente formatore in materia di sicurezza sul lavoro

Il corso per la sicurezza e la qualificazione nei lavori in ambienti confinati,ha l’obiettivo di formare i partecipanti riguardo i concetti di pericolo, danno e prevenzione che si riscontrano in una attività lavorativa svolta in uno spazio confinato. Sarà data importanza all’utilizzo dei dispositivi e delle strumentazioni messe a disposizione per affrontare il rischio esalazioni di gas tossici (dispositivi di protezione individuali respiratori e rilevatori di GAS).

La formazione dei dirigenti, così come definiti dall’articolo 2, comma 1, lettera d), del D. Lgs. n. 81/2008, in riferimento a quanto previsto all’articolo 37, comma 7, del D. Lgs. n. 81/2008 e in relazione agli obblighi previsti all’articolo 18 sostituisce integralmente quella prevista per i lavoratori. La durata minima del modulo per dirigenti è di 24 ore – Attività Rischio Alto.
La formazione dei dirigenti, così come definiti dall’articolo 2, comma 1, lettera d), del D. Lgs. n. 81/2008, in riferimento a quanto previsto all’articolo 37, comma 7, del D. Lgs. n. 81/2008 e in relazione agli obblighi previsti all’articolo 18 sostituisce integralmente quella prevista per i lavoratori. La durata minima del modulo per dirigenti è di 24 ore – Attività Rischio Alto.
Il Corso Formazione Informazione dei Lavoratori - Rischio Basso assolve gli obblighi indicati nel D.lgs 81/08, T.U. Sicurezza, D.lgs 160/09 e gli aggiornamenti dell’ultimo accorso Stato Regioni in materia di prima formazione ed aggiornamento dei lavoratori delle aziende a basso rischio. Il nuovo Accordo siglato durante la Conferenza Stato Regioni del 21 dicembre 2011 ha definito l’obbligo formativo di tutti i lavoratori presenti all’interno dell’organizzazione aziendale.

Il Corso assolve gli obblighi indicati nel D.lgs 81/08, T.U. Sicurezza, D.lgs 160/09 e gli aggiornamenti dell’ultimo accordo Stato Regioni in materia di prima formazione ed aggiornamento dei lavoratori delle aziende a Basso, Medio ed AltoRischio.

La formazione dei dirigenti, così come definiti dall’articolo 2, comma 1, lettera d), del D. Lgs. n. 81/2008, in riferimento a quanto previsto all’articolo 37, comma 7, del D. Lgs. n. 81/2008 e in relazione agli obblighi previsti all’articolo 18 sostituisce integralmente quella prevista per i lavoratori. La durata minima del modulo per dirigenti è di 24 ore – Attività Rischio Alto.
La formazione dei dirigenti, così come definiti dall’articolo 2, comma 1, lettera d), del D. Lgs. n. 81/2008, in riferimento a quanto previsto all’articolo 37, comma 7, del D. Lgs. n. 81/2008 e in relazione agli obblighi previsti all’articolo 18 sostituisce integralmente quella prevista per i lavoratori. La durata minima del modulo per dirigenti è di 20 ore – Attività Rischio Medio.
La formazione dei dirigenti, così come definiti dall’articolo 2, comma 1, lettera d), del D. Lgs. n. 81/2008, in riferimento a quanto previsto all’articolo 37, comma 7, del D. Lgs. n. 81/2008 e in relazione agli obblighi previsti all’articolo 18 sostituisce integralmente quella prevista per i lavoratori. La durata minima del modulo per dirigenti è di 16 ore – Attività Rischio Basso.
La formazione dei dirigenti, così come definiti dall’articolo 2, comma 1, lettera d), del D. Lgs. n. 81/2008, in riferimento a quanto previsto all’articolo 37, comma 7, del D. Lgs. n. 81/2008 e in relazione agli obblighi previsti all’articolo 18 sostituisce integralmente quella prevista per i lavoratori.

Tale figura creata dalla Giurisprudenza tempo fa, con il T.U. è stata finalmente codificata. Infatti con il decreto 106/09 ha imposto all’art. 37 co. VII, l’onere in capo al Datore di Lavoro di Formare i Dirigenti della Sicurezza da intendersi come coloro che in virtù delle specifiche competenze tecnico professionali attuano le Direttive dello stesso Datore di Lavoro

Il corso vuole aggiornare i Dirigenti sulle conosceze di base sulla sicurezza e salute nei luoghi di lavoro in applicazione delle normativa vigente

L’obiettivo del corso è quello di trasmettere al partecipante le conoscenze necessarie per un adeguato svolgimento dell’attività di Coordinatore per la sicurezza nelle fasi di progettazione ed esecuzione, con particolare riferimento alle tematiche inerenti la tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori.

Si fa presente l’Istituto I.CO.TE.A. C.A.T. S.r.l. è convenzionata con Associazione Sindacale dei Datori diLlavoro e dei Lavoratori “Confimpresa” ed organizza Corsi di Formazione ed Aggiornamento per le Figure Professionali nell'ambito della Sicurezza e Salute nei luoghi di Lavoro, secondo il D. Lgs. 81/08 Testo Unico.

Tutti i professionisti e tecnici, interessati a svolgere la funzione di Coordinatore per la progettazione e/o coordinatore per l’esecuzione dei lavori, in possesso dell’Attestato di “Coordinatore per la Progettazione e l’Esecuzione dei Lavori”dei requisiti specificati all’art. 98 del D.Lgs. 81/08.

Il TESTO UNICO della sicurezza (Dlgs 81/08 art.36,37 e 71) obbliga i datori di lavoro a fornire istruzione e formazione adeguata ai lavoratori su i rischi specifici che si possono incorrere nell'utilizzo di diversi attrezzature presenti nell'azienda. Tra le attrezzature indicate sono presenti i CARRELLI ELEVATORI

Art. 136 comma 7del D. Lgs. 81/08

“Obblighi del datore di lavoro relativi all’impiego dei ponteggi”, prevede che i lavoratori addetti alle operazioni di montaggio, smontaggio o trasformazione di ponteggi abbiano ricevuto una formazione adeguata e mirata alle suddette operazioni attraverso appositi corsi".

Il corso è strutturato per fornire l'aggiornamento obbligatorio per gli operatori addetti al montaggio e smontaggio dei ponteggi che abbiano precedentemente conseguito la certificazione di idoneità secondo l'allegato XXI del D.Lgs 81/08.

Devono obbligatoriamente partecipare al corso di formazione per RLS tutti i lavoratori designati o eletti nell’ambito di applicazione dell’art. 18 e tutti gli RSU, Rappresentanti Sindacali Aziendali.
corso di aggiornamneto previsto dal D. Lgs. 81/08 Testo Unico per la Sicurezza per coloro che già hanno acquisito il titolo per RLS

Il corso (monte ore 12) è rivolto a tutti gli incaricati e/o responsabili del trattamento dei dati che, per loro mansione all’interno di aziende e organizzazioni, vengono a contatto con dati riguardanti persone fisiche e/o giuridiche sotto qualsiasi forma e qualsiasi titolo.

Corso di Formazione o Aggiornamento per Gestore Crisi dell’Impresa da Sovraindebitamento

40 ore - CFP 2

L’Istituzione degli Organismi autorizzati alla gestione della Crisi da Sovraindebitamento, comporta l’obbligo formativo da parte dei professionisti, Avvocati, Commercialisti ed Esperti Contabili e Consulenti del Lavoro, che vogliono iscriversi nell’elenco dei gestori della Crisi.


Master “Mediazione Penale, Familiare e Sociale” - monte ore 1500 – CFP 60 - ECM 50

L’obiettivo che ICOTEA si prefigge con il  Master “Mediazione Penale, Familiare e Sociale” - monte ore 1500 – CFP 60 - ECM 50, è triplice.

I corsisti, infatti, potranno  in primis conseguire le qualifiche e gli aggiornamenti professionali relativi all’esercizio della mediazione penale, minorile e della mediazione familiare e sociale.

Essi potranno inoltre acquisire un esaustivo aggiornamento nelle tematiche della deontologia professionale.

Infine, terza importante prerogativa del corso,  i professionisti iscritti in diversi ordini professionali ne potranno fruire sia per le discipline del loro specifico obbligo formativo che per quelle in comune con le altre categorie professionali. Il corso è finalizzato all’ ottenimento  di 60 CFP.

ICOTEA propone, pertanto, uno strumento  idoneo a soddisfare l’obbligo di formazione continua che grava per legge su tutti gli iscritti ai seguenti albi professionali: 

·           Assistenti Sociali: 35+15 CFP ;

·           Professionisti Sanitari (medico, psicologo, assistente sanitario, infermieri, farmacisti): 50 ECM per l’obbligo formativo annuale o utilizzabile per l’obbligo formativo degli anni a seguire;

·           Pedagogisti/Educatori: 60 CFP.


Corso “Unioni Civili e convivenza di fatto: aspetti patrimoniali, successori, fiscali e autonomia negoziale” monte ore 60 - Cfp 60

La finalità del corso “Unioni Civili e convivenza di fatto: aspetti patrimoniali, successori, fiscali e autonomia negoziale” - monte ore 60 - Cfp 60 è di far conseguire ai professionisti iscritti in diversi ordini professionali  di adempiere l’obbligo formativo, ed anche per quelle in comune con le altre categorie professionali.

Icotea offre ai professionisti l’opportunità di adempiere l’obbligo della formazione continua sulla nuova disciplina in tema di unioni civili e convivenze di fatto, legge del 20/05/2016 n. 76,   attraverso un esame degli aspetti patrimoniali, successori e fiscali.

 ICOTEA propone, tale corso quale strumento  idoneo a soddisfare l’obbligo di formazione continua che grava per legge su tutti gli iscritti ai seguenti albi professionali: 

·           Revisori Contabili-Legali: 60 CFP di cui 20 per l’obbligo formativo annuale e i restanti 40 utilizzabili per l’obbligo formativo degli anni a seguire;

·           Notai: 60 CFP di cui 20 per l’obbligo formativo annuale e i restanti 40 utilizzabili per l’obbligo formativo degli anni a seguire;

·           Commercialisti ed Esperti Contabili: 60 CFP di cui 30 per l’obbligo formativo annuale e i restanti 30 utilizzabili per l’obbligo formativo degli anni a seguire;

·           Tributaristi: 60 CFP;

·           Consulenti del Lavoro: 60 CFP di cui 16 per l’obbligo formativo annuale e i restanti 44 utilizzabili per l’obbligo formativo degli anni a seguire.


La finalità del corso “Obblighi Antiriciclaggio per i Professionisti” - monte ore 60 - Cfp 60 è di far conseguire ai professionisti iscritti in diversi ordini professionali  di adempiere l’obbligo formativo, ed anche per quelle in comune con le altre categorie professionali.

L’obiettivo del corso è l’adempimento dell’obbligo di formazione in materia di antiriciclaggio così come previsto dal regolamento in materie di formazione continua.

ICOTEA propone, tale corso quale strumento  idoneo a soddisfare l’obbligo di formazione continua che grava per legge su tutti gli iscritti ai seguenti albi professionali: 

·           Revisori Contabili-Legali: 60 CFP di cui 20 per l’obbligo formativo annuale e i restanti 40 utilizzabili per l’obbligo formativo degli anni a seguire;

·           Notai: 60 CFP di cui 20 per l’obbligo formativo annuale e i restanti 40 utilizzabili per l’obbligo formativo degli anni a seguire;

·           Commercialisti ed Esperti Contabili: 60 CFP di cui 30 per l’obbligo formativo annuale e i restanti 30 utilizzabili per l’obbligo formativo degli anni a seguire;

·           Tributaristi: 60 CFP;

·           Consulenti del Lavoro: 60 CFP di cui 16 per l’obbligo formativo annuale e i restanti 44 utilizzabili per l’obbligo formativo degli anni a seguire.


Corso “Economia e Diritto: Gestione delle Risorse Umane” - monte ore 50 - Cfp 50

Una prerogativa del corso “Economia e Diritto: Gestione delle Risorse Umane” - monte ore 50 - Cfp 50 è di far conseguire ai professionisti iscritti in diversi ordini professionali  di adempiere l’obbligo formativo, ed anche per quelle in comune con le altre categorie professionali.

L’obiettivo del corso è di promuovere la comprensione di tutti gli aspetti legati alla valorizzazione del capitale umano, in una ottica manageriale moderna ed avanzata della gestione degli studi professionali.

ICOTEA propone, tale corso quale strumento  idoneo a soddisfare l’obbligo di formazione continua che grava per legge su tutti gli iscritti ai seguenti albi professionali: 

·           Revisori Contabili-Legali: 50 CFP di cui 20 per l’obbligo formativo annuale e i restanti 30 utilizzabili per l’obbligo formativo degli anni a seguire;

·           Notai: 50 CFP di cui 20 per l’obbligo formativo annuale e i restanti 30 utilizzabili per l’obbligo formativo degli anni a seguire;

·           Commercialisti ed Esperti Contabili: 50 CFP di cui 30 per l’obbligo formativo annuale e i restanti 20 utilizzabili per l’obbligo formativo degli anni a seguire;

·           Tributaristi: 50 CFP;

·           Consulenti del Lavoro: 50 CFP di cui 16 per l’obbligo formativo annuale e i restanti 34 utilizzabili per l’obbligo formativo degli anni a seguire.


L’obiettivo che ICOTEA si prefigge con il  corso  “Revisione, Mediazione Civile, Tributaria e Arbitrato” - monte ore 60 - Cfp 60,  è triplice. I corsisti, infatti, potranno  in primis conseguire le qualifiche e gli aggiornamenti professionali relativi all’esercizio della mediazione civile, (Decreto del 21/09/2010 n. 123 e PDG del 11/01/2011 n. 164), della mediazione Tributaria e dell’ Arbitrato. Essi potranno inoltre acquisire un esaustivo aggiornamento  nelle tematiche della deontologia professionale. Infine, terza importante prerogativa del corso,  i professionisti iscritti in diversi ordini professionali ne potranno fruire sia per le discipline del loro specifico obbligo formativo che per quelle in comune con le altre categorie professionali. Il corso è finalizzato all’ ottenimento  di 60 CFP.

ICOTEA propone, pertanto, uno strumento  idoneo a soddisfare l’obbligo di formazione continua che grava per legge su tutti gli iscritti ai seguenti albi professionali: 

·           Revisori Contabili-Legali: 60 CFP di cui 20 per l’obbligo formativo annuale e i restanti 40 utilizzabili per l’obbligo formativo degli anni a seguire;

·           Notai: 60 CFP di cui 20 per l’obbligo formativo annuale e i restanti 40 utilizzabili per l’obbligo formativo degli anni a seguire;

·           Commercialisti ed Esperti Contabili: 60 CFP di cui 30 per l’obbligo formativo annuale e i restanti 30 utilizzabili per l’obbligo formativo degli anni a seguire;

·           Tributaristi: 60 CFP;

·           Consulenti del Lavoro: 60 CFP di cui 16 per l’obbligo formativo annuale e i restanti 44 utilizzabili per l’obbligo formativo degli anni a seguire.


Il professionista sanitario (medico, psicologo, assistente sanitario, infermieri, farmacisti...) iscritto all’albo ha l’obbligo di curare il continuo e costante aggiornamento della propria competenza professionale. Ogni iscritto deve conseguire nel triennio almeno n. 150 crediti formativi, di cui 50 annui anche per attività ed eventi formativi concernenti l’ordinamento professionale, la deontologia e il principio d’indipendenza.

Il corso ICOTEA  “Deontologia Professionale per  professionista sanitario (medico, psicologo, assistente sanitario, infermieri, farmacisti...) - monte ore 50,   si prefigge di  consolidare i presupposti di indipendenza della pratica professionale notarile. Esso è finalizzato, altresì, al conseguimento di 50 ECM.


Il Giornalista iscritto all’albo ha l’obbligo di curare il continuo e costante aggiornamento della propria competenza professionale. Ogni iscritto deve conseguire nel triennio almeno n. 60 crediti formativi, di cui 20 annui per attività ed eventi formativi concernenti l’ordinamento professionale, la deontologia e il principio d’indipendenza.

Il corso ICOTEA  “Deontologia Professionale per  Giornalista  - monte ore 20,    si prefigge di  consolidare i presupposti di indipendenza della pratica professionale notarile. Esso è finalizzato, altresì, al conseguimento di 20 CFP.


Il Consulente del Lavoro iscritti all’albo ha l’obbligo di curare il continuo e costante aggiornamento della propria competenza professionale. Ogni iscritto deve conseguire nel biennio almeno n. 50 crediti formativi, di cui 16 annui  e n. 6 CFP  per attività ed eventi formativi concernenti l’ordinamento professionale, la deontologia e il principio d’indipendenza.

Il corso ICOTEA  “Deontologia Professionale per  Consulente del Lavoro  - monte ore 6,    si prefigge di  consolidare i presupposti di indipendenza della pratica professionale notarile. Esso è finalizzato, altresì, al conseguimento di 6 CFP.


I commercialisti ed esperti contabili iscritti all’albo hanno l’obbligo di curare il continuo e costante aggiornamento della propria competenza professionale. Ogni iscritto deve conseguire nel triennio almeno n. 90 crediti formativi, 30 annui e n. 9 CFP per attività ed eventi formativi concernenti l’ordinamento professionale, la deontologia, i compensi, l'organizzazione dello studio professionale, la normativa antiriciclaggio e le tecniche di mediazione.

Il corso ICOTEA  “Deontologia Professionale per  Commercialista  ed esperto contabile  - monte ore 30, si prefigge di  consolidare i presupposti di indipendenza della pratica professionale notarile. Esso è finalizzato, altresì, al conseguimento di 30 CFP.

Il Notaio iscritto all’albo ha l’obbligo di curare il continuo e costante aggiornamento della propria competenza professionale. Ogni iscritto deve conseguire nel biennio almeno n. 100 crediti formativi, di cui 40 annui per attività ed eventi formativi concernenti l’ordinamento professionale, la deontologia e il principio d’indipendenza.

Il corso ICOTEA  “Deontologia Professionale per  Notaio - monte ore 40,    si prefigge di  consolidare i presupposti di indipendenza della pratica professionale notarile. Esso è finalizzato, altresì, al conseguimento di 40 CFP.


L’Assistente Sociale iscritto all’albo ha l’obbligo di curare il continuo e costante aggiornamento della propria competenza professionale. Ogni iscritto deve conseguire nel triennio almeno n. 60 crediti formativi, di cui 15 per attività ed eventi formativi concernenti l’ordinamento professionale e la deontologia.

Il corso ICOTEA  “Deontologia Professionale per Assistenti Sociali - monte ore 15,    si prefigge di  consolidare i presupposti etici della pratica professionale del servizio sociale e di migliorare la performance decisionale  degli assistenti sociali nei diversi casi della loro attività. Esso è finalizzato, altresì, al conseguimento di 15 CFP.


Corso Conciliatore/Mediatore Civile Professionista - 54 ore

Il D. M. 180/10 s.m.i., in attuazione della Riforma del Processo Civile (L. 69/2009), ha introdotto un nuovo Istituto, la mediazione civile e commerciale, come strumento per giungere alla conciliazione. La conciliazione dovrà essere esperita a pena di improcedibilità nei casi di controversie relative a: condominio, diritti reali, divisione, successioni ereditarie, patti di famiglia, locazione, comodato, affitto aziendale, risarcimento del danno derivante da responsabilità medica e sanitaria e da diffamazione con il mezzo della stampa o con altro mezzo di pubblicità, contratti assicurativi, bancari e finanziari.

Corso Assistente per l’autonomia e la comunicazione – 900 ore: Ai fini dell’ integrazione scolastica della persona con handicap nelle scuole di ogni ordine e grado e nelle università, l’art. 13 della Legge-quadro 104/92 (Obbligo per gli enti locali di fornire assistenza per l’autonomia e la comunicazione personale agli alunni con handicap fisici e sensoriali) prevede l’assegnazione di un operatore specializzato, cioè l’assistente alla autonomia e alla comunicazione. Si tratta di una figura professionale volta ad un’assistenza specialistica e qualificata nei confronti di soggetti con disabilità fisica, psichica e sensoriale, la cui limitazione di autonomia determini la necessità di un’assistenza in grado di garantire l’inserimento in ambiti socio-educativi. E’ per tale ragione che ICOTEA ti propone il Corso di Alta Formazione Assistente per l’autonomia e la comunicazione – 900 ore con lo scopo di formare una figura professionale in grado di fornire assistenza diretta a persone in condizioni di svantaggio fisico e/o psichico nelle attività quotidiane, sia a domicilio che in specifiche strutture. Nelle scuole, dietro richiesta del Dirigente Scolastico, l’Ente locale assegna personale qualificato in grado di fornire l’assistenza specialistica da svolgersi sia all’interno che all’esterno della scuola (Nota Ministeriale 30/11/2001).

L’acronimo B.E.S. sta per Bisogni Educativi Speciali e indica quei soggetti che in ambito scolastico necessitano di una particolare attenzione. In ogni classe ci sono alunni che presentano una richiesta di speciale attenzione per una varietà di ragioni:
• svantaggio sociale e culturale;
• disturbi specifici di apprendimento e/o disturbi evolutivi specifici;
• difficoltà derivanti dalla non conoscenza della cultura e della lingua italiana perché appartenenti a culture diverse.
L’obiettivo principale del Master sui B.E.S. Bisogni Educativi Speciali è quello di fornire gli strumenti necessari per individuare questi bisogni educativi e per rispondervi in maniera tempestiva ed adeguata.

Il Master Online sui Disturbi Specifici dell’Apprendimento è un Master che punta a formare personale specializzato in grado di identificare e intervenire correttamente in caso di DSA. Alcuni soggetti, nonostante siano privi di disturbi neurologici, sensoriali, relazionali e abbiano ricevuto un’istruzione adeguata in un contesto socio-culturale favorevole, possono manifestare disturbi settoriali della letto-scrittura, come dislessia, disgrafia, disortografia e discalculia.
Pur essendo presenti anche in età prescolare, le avvisaglie di questi Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) si manifestano in modo più chiaro con l’ingresso del bambino nella scuola elementare, quando si ha un primo approccio con la lettura e la scrittura. Tuttavia, a causa della scarsa conoscenza relativa a questi problemi, è possibile che nei primi anni di scuola i DSA vengano ignorati o sottovalutati, ritardando una diagnosi corretta e depotenziando l’efficacia di interventi che, se realizzati in modo tempestivo, potrebbero essere molto proficui.

Il Master Online sui Disturbi Specifici dell’Apprendimento è un Master che punta a formare personale specializzato in grado di identificare e intervenire correttamente in caso di DSA. Alcuni soggetti, nonostante siano privi di disturbi neurologici, sensoriali, relazionali e abbiano ricevuto un’istruzione adeguata in un contesto socio-culturale favorevole, possono manifestare disturbi settoriali della letto-scrittura, come dislessia, disgrafia, disortografia e discalculia.
Pur essendo presenti anche in età prescolare, le avvisaglie di questi Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) si manifestano in modo più chiaro con l’ingresso del bambino nella scuola elementare, quando si ha un primo approccio con la lettura e la scrittura. Tuttavia, a causa della scarsa conoscenza relativa a questi problemi, è possibile che nei primi anni di scuola i DSA vengano ignorati o sottovalutati, ritardando una diagnosi corretta e depotenziando l’efficacia di interventi che, se realizzati in modo tempestivo, potrebbero essere molto proficui.

Corso Assistente per l’autonomia e la comunicazione – 900 ore: Ai fini dell’ integrazione scolastica della persona con handicap nelle scuole di ogni ordine e grado e nelle università, l’art. 13 della Legge-quadro 104/92 (Obbligo per gli enti locali di fornire assistenza per l’autonomia e la comunicazione personale agli alunni con handicap fisici e sensoriali) prevede l’assegnazione di un operatore specializzato, cioè l’assistente alla autonomia e alla comunicazione. Si tratta di una figura professionale volta ad un’assistenza specialistica e qualificata nei confronti di soggetti con disabilità fisica, psichica e sensoriale, la cui limitazione di autonomia determini la necessità di un’assistenza in grado di garantire l’inserimento in ambiti socio-educativi. 

Il Master Online sui Disturbi Specifici dell’Apprendimento è un Master che punta a formare personale specializzato in grado di identificare e intervenire correttamente in caso di DSA. Alcuni soggetti, nonostante siano privi di disturbi neurologici, sensoriali, relazionali e abbiano ricevuto un’istruzione adeguata in un contesto socio-culturale favorevole, possono manifestare disturbi settoriali della letto-scrittura, come dislessia, disgrafia, disortografia e discalculia. Pur essendo presenti anche in età prescolare, le avvisaglie di questi Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) si manifestano in modo più chiaro con l’ingresso del bambino nella scuola elementare, quando si ha un primo approccio con la lettura e la scrittura. Tuttavia, a causa della scarsa conoscenza relativa a questi problemi, è possibile che nei primi anni di scuola i DSA vengano ignorati o sottovalutati, ritardando una diagnosi corretta e depotenziando l’efficacia di interventi che, se realizzati in modo tempestivo, potrebbero essere molto proficui.

Il mediatore familiare è un terzo imparziale rispetto alla coppia e ha l’obiettivo di sostenere la coppia stessa durate la fase di separazione e di divorzio. All’interno di questo spazio neutrale il mediatore familiare si propone come una risorsa specifica, alternativa al sistema giudiziario, volta a favorire la negoziazione di tutte quelle questioni relative alla separazione o al divorzio. Il mediatore familiare affronta sia gli aspetti emotivi (affidamento dei figli, continuità genitoriale, comunicazione della separazione al nucleo familiare, ecc.), che quelli più strettamente materiali (divisione dei beni, determinazione dell’assegno di mantenimento, assegnazione della casa coniugale, ecc.).

L’esigenza di mediazione in Italia inizia a cavallo tra gli anni ’80 e gli anni ’90 con l’aumento significativo di popolazione stranieraa scuola e di utenza straniera presso i vari servizi pubblici (amministrazione, sicurezza, giustizia, sanità e sportelli di informazione). Il Mediatore Culturale è un operatore dell’area professionale sociale che svolge attività di mediazione tra cittadini immigrati e la società locale, promuovendo, sostenendo e accompagnando entrambe le parti nella rimozione delle barriere culturali e linguistiche, nella promozione sul territorio della cultura di accoglienza e dell’integrazione socio-economica, nella conoscenza e nella pratica dei diritti e dei doveri vigenti in Italia, in particolare nell’accesso e nella fruizione dei servizi pubblici e privati. Il Mediatore Culturale, o la Mediatrice Culturale, collabora con organismi ed istituzioni, pubblici e privati, nel processo di adeguamento delle prestazioni offerte all’utenza immigrata ed opera in tutte le situazioni di difficoltà comunicative e/o di comprensione tra persone di culture diverse, al fine di dissipare i malintesi o i potenziali conflitti dovuti ad un diverso sistema di codici e valori culturali.

L’Assistente Sociale iscritto all’albo ha l’obbligo di curare il continuo e costante aggiornamento della propria competenza professionale. Ogni iscritto deve conseguire nel triennio almeno n. 60 crediti formativi, di cui 15 per attività ed eventi di formazione per assistenti sociali concernenti l’ordinamento professionale e la deontologia. L’esercizio dell’attività comporta una scrupolosa conoscenza dei riferimenti normativi, una precisa consapevolezza di diritti e doveri, un’attenta valutazione degli ambiti di discrezionalità, un adeguato dominio della sfera organizzativa.

L’obiettivo che ICOTEA si prefigge con il Master “Mediazione Penale, Minorile, Familiare e Sociale” - monte ore 1500 – CFP 30 - ECM 50, è triplice.I corsisti, infatti, potranno in primis conseguire le qualifiche e gli aggiornamenti professionali relativi all’esercizio della mediazione penale, minorile e della mediazione familiare.Essi potranno inoltre acquisire un esaustivo aggiornamento nelle tematiche della deontologia professionale.

Infine, terza importante prerogativa del corso, i professionisti iscritti in diversi ordini professionali ne potranno fruire sia per le discipline del loro specifico obbligo formativo che per quelle in comune con le altre categorie professionali. Il corso è finalizzato all’ ottenimento di crediti professionali secondo i rispettivi ordinamenti professionali.


Master “Mediazione Penale, Familiare e Sociale” - monte ore 1500 – CFP 60 - ECM 50

L’obiettivo che ICOTEA si prefigge con il  Master “Mediazione Penale, Familiare e Sociale” - monte ore 1500 – CFP 60 - ECM 50, è triplice.

I corsisti, infatti, potranno  in primis conseguire le qualifiche e gli aggiornamenti professionali relativi all’esercizio della mediazione penale, minorile e della mediazione familiare e sociale.

Essi potranno inoltre acquisire un esaustivo aggiornamento nelle tematiche della deontologia professionale.

Infine, terza importante prerogativa del corso,  i professionisti iscritti in diversi ordini professionali ne potranno fruire sia per le discipline del loro specifico obbligo formativo che per quelle in comune con le altre categorie professionali. Il corso è finalizzato all’ ottenimento  di 60 CFP.

ICOTEA propone, pertanto, uno strumento  idoneo a soddisfare l’obbligo di formazione continua che grava per legge su tutti gli iscritti ai seguenti albi professionali: 

·           Assistenti Sociali: 35+15 CFP ;

·           Professionisti Sanitari (medico, psicologo, assistente sanitario, infermieri, farmacisti): 50 ECM per l’obbligo formativo annuale o utilizzabile per l’obbligo formativo degli anni a seguire;

·           Pedagogisti/Educatori: 60 CFP.


Corso Conciliatore/Mediatore Civile Professionista - 54 ore

Il D. M. 180/10 s.m.i., in attuazione della Riforma del Processo Civile (L. 69/2009), ha introdotto un nuovo Istituto, la mediazione civile e commerciale, come strumento per giungere alla conciliazione. La conciliazione dovrà essere esperita a pena di improcedibilità nei casi di controversie relative a: condominio, diritti reali, divisione, successioni ereditarie, patti di famiglia, locazione, comodato, affitto aziendale, risarcimento del danno derivante da responsabilità medica e sanitaria e da diffamazione con il mezzo della stampa o con altro mezzo di pubblicità, contratti assicurativi, bancari e finanziari.

Sempre attenta alle tematiche più contemporanee e orientata ad una formazione occupazionale, ICOTEA eroga un Master in Sicurezza e Gestione Ambientale che tocca temi di forte attualità e apre prospettive lavorative interessanti per chi è alla ricerca di una nuova occupazione. Il Master si prefigge di offrire agli ammessi, interessati a formarsi e specializzarsi in un settore tanto delicato quanto attuale, un supporto importante per sbocchi professionali in enti privati e pubblici, fornendo competenze specifiche e settoriali spendibili in vari campi legati al vasto settore della Sicurezza sul Lavoro ed del settore Ambientale.

Il Corso RSPP Modulo C 24 ore è un corso di specializzazione per soli RSPP (Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione dei Rischi), che hanno già conseguito i Moduli A monte ore 28 e Modulo B monte ore 48.

L’obiettivo del corso è quello di trasmettere al partecipante le conoscenze necessarie per un adeguato svolgimento dell’attività di Coordinatore per la sicurezza nelle fasi di progettazione ed esecuzione, con particolare riferimento alle tematiche inerenti la tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori.

Si fa presente l’Istituto I.CO.TE.A. C.A.T. S.r.l. è convenzionata con Associazione Sindacale dei Datori diLlavoro e dei Lavoratori “Confimpresa” ed organizza Corsi di Formazione ed Aggiornamento per le Figure Professionali nell'ambito della Sicurezza e Salute nei luoghi di Lavoro, secondo il D. Lgs. 81/08 Testo Unico.

Corso Iscrizione al RUI - monte ore 60

Regolamento IVASS n. 6 del 02/12/2014 e n. 40 del 02/08/2018

L’obiettivo del corso è l’iscrizione al RUI per tutti soggetti che operano nel settore assicurativo. Icotea è un Istituto Formativo Ministeriale, certificato ISO 9001:2015 per le seguenti attività: IAF: 37 – 34 – 35. Il regolamento IVASS prevede l’obbligatorietà della quenza di tale corso per iscriversi al registro RUI un monte ore non inferiore a 60.

Corso Aggiornamento Annuale Mantenimento Iscrizione al RUI - monte ore 30

Regolamento IVASS n. 6 del 02/12/2014 e n. 40 del 02/08/2018

L’obiettivo del corso è il mantenimento per tutti i soggetti che operano nel settore assicurativo iscritti al RUI.

Icotea è un Istituto Formativo Ministeriale, certificato ISO 9001:2015 per le seguenti attività: IAF: 37 – 34 – 35.

Il regolamento IVASS prevede l’obbligatorietà dell’aggiornamento professionale annuale, oggetto di questo corso, per un monte ore non inferiore a 30.


Corso Aggiornamento Biennale Mantenimento Iscrizione al RUI - monte ore 60

Regolamento IVASS n. 6 del 02/12/2014 e n. 40 del 02/08/2018

L’obiettivo del corso è il mantenimento per tutti soggetti che operano nel settore assicurativo iscritti al RUI.

Icotea è un Istituto Formativo Ministeriale, certificato ISO 9001:2015 per le seguenti attività: IAF: 37 – 34 – 35.
Il regolamento IVASS prevede l’obbligatorietà dell’aggiornamento professionale biennale oggetto di questo corso per un monte ore non inferiore a 60.


Il CONI è accanto ad ICOTEA nel “Master in Diritto e Marketing Sportivo”. Il nostro Istituto, infatti, ha ricevuto il patrocinio del Coni con lettera firmata dal presidente dott. Giovanni Malagò. Un riconoscimento prestigioso dalla più alta autorità in ambito sportivo che riconosce la qualità formativa del Master.