Help with Search courses

Piano di Studi


Modulo 1: La Composizione dell’azienda

  • L’organizzazione dell’azienda
  • Le risorse umane
  • La dinamica del gruppo di lavoro
  • Diritto del lavoro
  • L’organizzazione dell’azienda internazionale


Modulo 2: La Comunicazione d’impresa


  • Psicologia delle comunicazioni
  • Comunicazione in impresa e public speaking
  • Informatica di base
  • Sistemi informativi per la conoscenza aziendale
  • Sociologia dell’innovazione aziendale


Modulo 3: Psicologia del lavoro

  • Psicologia dell’e-learning
  • Psicologia e organizzazione aziendale
  • Educazione per gli adulti
  • Devianza sociale
  • Inglese I

Modulo 4: Selezione del personale

  • La selezione del personale
  • L’intervista nel contesto aziendale
  • Il job evaluation
  • Lo stress organizzativo
  • Sicurezza sul lavoro.

Modulo 5: Consulenza aziendale

  • Il consulente aziendale
  • Consulenza pedagogica
  • Lo sviluppo organizzativo
  • Compensation & benefit
  • Inglese II
  • Esame Finale


Piano di Studi


• Diritto di famiglia
• Dall'individuo alla coppia
• La genesi della coppia
• Il ciclo della vita di coppia
• Il ciclo di vita della famiglia
• La famiglia oggi
• Individuazione della famiglia
• La famiglia nel tempo
• La famiglia contemporanea
• La parentela
• Le politiche della famiglia
• L' intervento dell'avvocato familiarista
• Il mediatore familiare
• L'affido e la collaborazione tra professionisti
• Il quando e il come della mediazione
• Mediazione Familiare sistemica
• Esame Finale


Piano di Studi


MODULO MEDIAZIONE PENALE
  • Cenni generali sulla riforma della giustizia
  • L'Ordinamento penitenziario e sua evoluzione
  • La Mediazione penale nella giustizia ordinaria e normativa di riferimento
  • La giustizia minorile in Italia e normativa di riferimento
  • Il processo penale minorile
  • La protezione delle vittime
  • Il ruolo del Mediatore penale in ambito adulti
  • Il ruolo del mediatore penale nell'ambito minorile
MODULO MEDIAZIONE FAMILIARE
  • Il ciclo di vita della famiglia
  • La famiglia nell'Ordinamento Giuridico
  • I diritti del minore nel panorama nazionale ed internazionale
  • Il sistema di tutela e protezione del minore nei contesti familiari problematici e conflittuali: la rete dei servizi
  • L'affidamento familiare: analisi dello strumento ed innovazioni normative
  • La Mediazione familiare sistemica
  • Il ruolo del Mediatore familiare
MODULO MEDIAZIONE SANITARIA
  • Il sistema sanitario in Italia
  • La tutela della salute del cittadino
  • La responsabilità delle professioni sanitarie
  • La mediazione Sanitaria
  • Area tecnico-professionale
  • Le Tecniche di Mediazione: aspetti generali
  • Il quando e il come della mediazione
  • La negoziazione del conflitto



Corso Conciliatore/Mediatore Civile Professionista - 54 ore


Il D. M. 180/10 s.m.i., in attuazione della Riforma del Processo Civile (L. 69/2009), ha introdotto un nuovo Istituto, la mediazione civile e commerciale, come strumento per giungere alla conciliazione. La conciliazione dovrà essere esperita a pena di improcedibilità nei casi di controversie relative a: condominio, diritti reali, divisione, successioni ereditarie, patti di famiglia, locazione, comodato, affitto aziendale, risarcimento del danno derivante da responsabilità medica e sanitaria e da diffamazione con il mezzo della stampa o con altro mezzo di pubblicità, contratti assicurativi, bancari e finanziari.



Piano di Studi


• La Mediazione Civile
• Organismi di Mediazione Civile in Italia
• Fase Esplorativa della Mediazione
• Il Conflitto nelle Mediazioni
• Le Fasi nella Negoziazione
• Gli Ostacoli nella Mediazione
• Il Profilo Deontologico dei Mediatori
• Esame finale



Corso Aggiornamento Biennale Mediatore/Conciliatore Civile - monte ore 18


I corsi di aggiornamento e specializzazione in mediazione civile sono obbligatori per tutti coloro che, avendo già conseguito il titolo di Mediatore Civile Professionista ai sensi del D.M. 180/2010 s.m.i., vogliono mantenere l’abilitazione professionale. I corsi devono essere frequentati entro i due anni successivi al conseguimento del titolo.

Piano di Studi


• D.M. 145/2011 modifiche al D.M. 180/2010;
• La risoluzione del Parlamento Europeo del 13 settembre 2011 sull’attuazione della mediazione negli Stati membri;
• Mediazione in Materia Condominiale;
• Decreto del Fare;
• Chiarimenti Decreto del Fare;
• Codice Etico dei Mediatori;
• Decreto 04 Agosto 2014.



Il mediatore familiare è un soggetto terzo imparziale rispetto alla coppia e ha l’obiettivo di sostenerla e tutelare gli interessi dei coniugi durate la fase di separazione e di divorzio.


Il mediatore svolge un ruolo importante e delicatissimo perché garantisce l’esistenza di un “terreno neutrale” rispetto alle contrapposizioni dei coniugi. All’interno di questo spazio favorisce la negoziazione di ogni questione relativa alla separazione o al divorzio, evitando il ricorso al sistema giudiziario.


Il mediatore familiare affronta sia gli aspetti emotivi (affidamento dei figli, continuità genitoriale, comunicazione della separazione al nucleo familiare, ecc.), che quelli più strettamente materiali (divisione dei beni, determinazione dell’assegno di mantenimento, assegnazione della casa coniugale, ecc.).


Il nostro master online per mediatore familiare offre una formazione di base nel campo della mediazione familiare, con contenuti esaurienti e accessibili a tutti.

Piano di Studi


• Diritto di famiglia
• Dall'individuo alla coppia
• La genesi della coppia
• Il ciclo della vita di coppia
• Il ciclo di vita della famiglia
• La famiglia di oggi
• Individuazione della famiglia
• La famiglia nel tempo
• La famiglia contemporanea
• La parentela
• Le politiche della famiglia
• L' intervento dell'avvocato familiarista
• Il mediatore familiare
• L'affido e la collaborazione tra professionisti
• Il quando e il come della mediazione
• Mediazione Familiare sistemica
• Esame Finale



Corso di Aggiornamento per Gestore Crisi dell’Impresa da Sovraindebitamento

40 ore -

ICOTEA, eroga il Corso di Aggiornamento “Gestori della Crisi da sovraindebitamento e dell’Impresa”, è rivolto a coloro già in possesso del corso di formazione per Gestori Crisi dell’Impresa e di Sovraindebitamento.


Titoli di accesso

• Iscrizione presso gli Ordini Professionale: Forense, Commercialisti ed esperti Contabili o Consulenti del Lavoro ed in possesso già del corso di Perfezionamento per “Gestore Crisi dell’Impresa e di Sovraindebitamento”.

Vantaggi

• Aggiornamento Professionale: Crediti Formativi Professionali per Consulente del Lavoro, Commercialista, Esperto Contabile, avvocati;

• Iscrizione nell’elenco dei gestori crisi fino a n. 5 Organismi;


Corso Gestore Crisi dell’Impresa e di Sovraindebitamento

200 ore – 20 CFP

ICOTEA, sempre attenta alle tematiche più attuali, istituisce il corso per “Gestori della Crisi da Sovraindebitamento e della dell’Impresa”, per ottenere l’iscrizione presso gli Organismi destinati all’erogazione del servizio di gestione della crisi da sovraindebitamento.

Gli Organismi costituiti da Comuni, Province, Città Metropolitane, Regioni e Università Pubbliche sono destinati all’erogazione del suddetto servizio.

Ai sensi del Decreto 24/09/2014 n. 202 laureati magistrali o in possesso di titolo di studio equipollente, in materie economiche o giuridiche, hanno l’obbligo di formarsi tramite un corso di perfezionamento nell’ambito disciplinare della Crisi dell’Impresa e di Sovraindebitamento.

ICOTEA eroga il Corso di Perfezionamento “Gestori della Crisi da Sovraindebitamento e dell’Impresa. Il corso è fruibile in modalità blended, con un monte ore complessivo di 200 e 20 crediti formazione professionali.

Titoli di accesso

• Laurea magistrale o titolo di studio equipollente in materie economiche o giuridiche.


Vantaggi

• Aggiornamento Professionale: Crediti Formativi Professionali per Consulente del Lavoro, Commercialista, Esperto Contabile, Avvocato.